Fiori autunnali da giardino

Fiori autunnali da giardino: Alstroemeria e Skimmia

L’alstroemeria, conosciuta anche come “Giglio Peruviano”, è una pianta erbacea che proviene dal Sud America. I fiori, simili a gigli, sono disponibili in una vasta gamma di colori vivaci, tra cui rosa, rosso, viola, giallo, arancio e crema, spesso caratterizzati da macchioline e strisce. Anche le foglie sono disponibili in vari colori quali bronzo, grigio-verde, crema e verde. Producono nuovi steli ogni primavera, fiorendo in estate e in autunno, per poi morire durante l’inverno.

Queste piante crescono bene in luoghi caldi, soleggiati e riparati. Si adattano alla maggior parte dei tipi di terreno, purchè non soggetto a ristagni idrici o ventoso.Per incoraggiare una fioritura abbondante e continua, durante la stagione di crescita è consigliabile annaffiarle nei periodi di siccità e nutrirle settimanalmente con fertilizzanti ad alto contenuto di potassio, come il mangime per pomodori. Esse crescono a varie altezze per adattarsi a tutte le posizioni sia nelle bordure che nei contenitori. Questi ultimi, durante l’inverno, dovrebbero essere spostati in un luogo al riparo dal gelo, come un portico riparato o una serra.

L’alstoemeria è una pianta che necessita di poca potatura. Per mantenere la fioritura, è consigliabile rimuovere regolarmente i fiori appassiti. Tuttavia, invece di tagliare i singoli fiori, si consiglia di afferrare lo stelo vicino alla base e allontanarlo delicatamente dalla pianta, così da incoraggiare la crescita di nuovi steli.

La Skimmia 

Fiori Autunnali da giardino - Skimmia
Fiori Autunnali da giardino – Skimmia

La Skimmia è un arbusto sempreverde originario dell’Asia e del Giappone. I fiori primaverili sono seguiti in autunno dalla produzione di bacche rosse o bianche sulle piante femminili,  particolarmente apprezzate per le esposizioni autunnali e invernali.

Queste piante sono a bassa manutenzione, preferiscono una posizione in ombra leggera, ma tollerano anche quella più profonda o le zone soleggiate. È necessario innaffiarle appena piantate durante i periodi di siccità per i primi due anni, fino a quando le loro radici non sono ben consolidate.

Generalmente la Skimmia è abbastanza resistente alla siccità, tuttavia, se piantata in un terreno molto secco o in pieno sole, le foglie inizieranno ad ingiallire. Questo viene spesso scambiato per clorosi, indotta dall’alcalinità del terreno, tuttavia queste piante non sono piante ericacee e non necessitano di un suolo acido. Il problema potrebbe essere risolto semplicemente tramite irrigazione e fertilizzanti. In alternativa, si può considerare di spostare l’arbusto in primavera o in autunno in un punto migliore.