Omaggio a Ercole Barovier

Fenice di Barovier &Toso

In occasione del Venice Glass Week 2020 Barovier&Toso presenta Fenice, edizione limitata numerata ispirata a una celebre creazione di Ercole Barovier degli anni 30. Noto  come  Piccione  Primavera  e  prodotto  in  pochissimi  esemplari l’oggetto rappresenta un elegante uccello immaginario, disegnato in stile Dèco.

A distanza di quasi un secolo, Barovier&Toso attinge al suo repertorio classico, che ha fatto la storia del vetro, così iconico e ancora attuale. Quindi, una creazione che è un sentito omaggio a Ercole Barovier. Una delle figure più carismatiche ed autorevoli nella storia del vetro di Murano, oltre che nella storia dell’azienda, dagli anni 20 agli anni 70.

Piccione  Primavera di Ercole Barovier (1930)

Ercole Barovier, un protagonista dell’arte vetraria

Pur non essendo un maestro di fornace e in senso stretto, nemmeno un designer (aveva fatto studi classici), Ercole Barovier è stato un innovatore nello stile muranese. Con opere originali e di successo, che gli sono valse retrospettive personali a Murano nel 1975 e alla Biennale di Venezia nel 1976.

Le sue creazioni hanno occupato un posto di rilievo nelle esposizioni relative alla vetreria veneziana del nostro secolo. Per questo sono conservate, oltre che nel Museo vetrario di Murano, nei principali musei mondiali. Tra i molti, Berlino  Kunstgewerbemuseum, Corning Museum of Glass di New York, Kunstmuseum di Düsseldorf, Victoria and Albert Museum di Londra, Louvre di Parigi.

Fenice nella versione di colore bianco

Fenice, omaggio al Maestro 

Realizzata  in  Cristallo Veneziano  soffiato,  con  preziosi  inserti  in  foglia  d’oro  24  carati, Fenice  è stata prodotta in soli 18 pezzi, 9 per ciascuna delle due varianti. Una più grande, di colore nero ed una più piccola di colore bianco, idealmente, un esemplare maschio ed uno femmina. Elemento comune ad entrambe, e assolutamente innovativo rispetto al disegno di Ercole Barovier, è il piedistallo cilindrico. Realizzato in ottone, come contrappunto materico che enfatizza il carattere scultoreo dell’oggetto.

Fenice nella versione di colore nero

Come lo scorso anno, Barovier&Toso sceglie la Venice Glass Week per stupire con delle creazioni d’eccezione, di grande valore, prova di estrema padronanza dell’arte vetraria.
Esposti a Palazzo Barovier, nel cuore di Murano, i pezzi della collezione Fenice sono firmati Barovier&Toso, corredati di certificato di garanzia e di un packaging dedicato.

Il disegno originale di Ercole Barovier