Inizia la Venice Glass Week

Collezione Pigmenti di Venini

Tra le tante eccellenze storiche, artistiche, paesaggistiche e culturali che fanno grande  Venezia, un posto particolare e di rilievo è occupato dall’arte della lavorazione del vetro. Una tradizione antichissima, ancora oggi molto florida, fatta di maestri vetrai, piccole botteghe di alto artigianato e prestigiosi marchi conosciuti in tutto il mondo. Che esprimono un connubio, tutto italiano, tra ricercatezza estetica e capacità manufatturiera.

La città celebra questo ricco tessuto artistico e produttivo con Venice Glass Week, festival internazionale dedicato all’arte vetraria in programma dal 5 al 13 settembre 2020. Con oltre 180 appuntamenti tra Venezia, Murano e Mestre, ma anche online, ideati per celebrare, supportare e promuovere l’arte del vetro.

Lorenzo Passi, Maggio Gemelli, blown glass and metal structure (2018)

Tra gli eventi in città, anche quest’anno uno dei centri più importanti è The Venice Glass Week HUB, all’Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti nella sede di Palazzo Loredan. Il progetto, che propone al pubblico una selezione di opere di artisti nazionali e internazionali, si amplia rispetto alle scorse edizioni grazie alla sponsorizzazione di LagunaB. La HUB under 35 ospita infatti le opere e i progetti di giovani artisti e designer under 35, italiani e internazionali, in uno spazio dedicato al piano terra del Palazzo.

9. Monica Bonvicini, In My Hand, 2019 – photo credit Francesco Allegretto

The Venice Glass Week, conferme e novità

Confermato anche il Premio ufficiale del festival, il Bonhams Prize for The Venice Glass Week, che verrà attribuito al miglior progetto grazie al supporto del Dipartimento di Arti Decorative del 900 e Design di New York della casa d’aste Bonhams, uno dei principali sponsor del Festival. La cerimonia ufficiale di premiazione del Bonhams Prize for The Venice Glass Week e dell’Autonoma Residency Prize è in programma mercoledì 9 settembre all’Istituto Veneto di Scienze Lettere ed Arti nella sede di Palazzo Franchetti.

The Floating Furnace (by Compagnia Energetica Italiana, ph. Simone Padovani / Behind Venice)

Tra le novità della quarta edizione, The Venice Glass Week Tours by Nexa, visite guidate ufficiali organizzate in collaborazione con Nexa, agenzia di organizzazione eventi veneziana specializzata in progetti internazionali di alto livello. Dal 7 al 13 settembre si svolgeranno a Murano e Venezia speciali percorsi guidati che coinvolgeranno fornaci, laboratori e aziende per far apprezzare ai visitatori il valore millenario di un’arte in costante evoluzione. The Venice Glass Week offre anche il Kids’ Programme by Artsystem, appuntamenti speciali dedicati ai bambini e alle famiglie, realizzati in collaborazione con la società veneziana partner del festival Artsystem, da sempre impegnata nell’organizzazione di appuntamenti didattici ed educativi per grandi e piccini.

Con The Floating Furnace infine, un programma di dimostrazioni in diverse tappe, itinerante sulla Laguna, The Venice Glass Week porta la lavorazione del vetro di Murano incontro ai cittadini, fuori dalle fornaci.

 

Ulteriori informazioni e il programma dettagliato a questo link.

Aegean 1, Benjamin Lintell, Blown Glass