Coffee table book: le letture di design per i ponti primaverili

Coffee table book di design per le letture primaverili? Decisamente si! (Ph. DESIGN{H}ERS. di Viction:ary)
Coffee table book di design per le letture primaverili? Decisamente si! (Ph. DESIGN{H}ERS. di Viction:ary)

Letture di design? L’occasione perfetta sono i lunghi weekend di primavera!

Qualcuno li chiama coffee table book, qualcun altro li definisce più pragmaticamente libroni: sono i libri illustrati di grande pregio, difficilmente trasportabili nelle letture mattutine da tram. Perché non approfittare dei ponti primaverili per spulciare con solerzia qualche tomo? Ecco la nostra selezione di quattro titoli indimenticabili: per gli amanti del design, ma anche dell’architettura, e persino per chi ha a cuore la tematica del gender. Primavera tuttigusti in arrivo!

Drawing Architecture - Ph. by Phaidon
Tra le letture di design consigliate per la primavera c’è Drawing Architecture – Ph. by Phaidon

Architettura, mon amour

L’architettura si vede, l’architettura si fa: ma l’architettura si progetta, soprattutto, eppure non ci si sofferma mai abbastanza sui disegni e i bozzetti degli architetti. E si finisce per dimenticarsi, in questo modo, della centralità della pratica del disegno, che cela in nuce la visione concettuale del progetto. In Drawing Architecture (Phaidon, €69,95) la magia prende vita tra le pagine, animate da forme, colori e tratti che sembrano genuinamente opere d’arte concluse. La curatrice Helen Thomas ha raccolto gli esempi più illustri di 4000 anni di disegni architettonici: a partire naturalmente dal primo, il cosiddetto Architecte au plan: un’incisione su una statua sumera del 2100 a.C.

Si muove sullo stesso assunto, ma dalla prospettiva dell’avvento della tecnologia nella pratica dell’architettura, Making Marks. Architects’ Sketchbooks (Thames & Hudson, €35), un volume che sottolinea l’importanza e l’incredibile fascinazione del disegno a mano. Più di cinquanta celebri studi di architettura hanno messo a disposizione estratti privati dei propri sketchbook che, sfogliati uno dopo l’altro, regalano l’impressione di far respirare il rigore della creatività.

Making Marks - Ph. by Thames & Hudson
Making Marks – Ph. by Thames & Hudson

Alla scoperta del rapporto tra design e architettura

Ma il bozzetto iniziale non basta a fare di un progetto una solida realtà. Come si passa quindi dal concetto all’architettura? E come, in questo senso, può essere definito un buon design? Prova a rispondere a questa domanda Design Process in Architecture (Laurence King, €30), un tomo studiato per raccontare il processo di progettazione attraverso gli esempi più illustri – corredati da fotografie esemplari – di iconici pezzi di design.

La gender equality nel design? Esiste, ma…

Il graphic design al femminile è invece targato DESIGN{H}ERS (Viction:ary, €33,79), che raccoglie i migliori lavori della comunicazione visiva realizzati da più di 30 celebri progettiste, da Olimpia Zagnoli a Jessica Walsh, passando per Vanessa Eckstein e Yu Yah-Leng. Il compendio non è un mero elenco di fotografie rappresentative dei lavori, ma si pregia di interessanti interviste e brevi testi critici che aiutano a contestualizzarli. Per una lettura che sproni a scavalcare ogni ostacolo del genere.

A volte maelström, a volte quieta sognatrice. Lettrice da una vita, lavoro nel mondo della musica ma sogno quello dell’editoria. Ognuno coi suoi tarli.