VINI ITALIANI DOC: ATINA DA FROSINONE

Atina

Atina, il DOC di Frosinone

Tra i vini italiani DOC più importanti c’è Atina, una denominazione relativa al disciplinare di vini prodotti in alcuni comuni della provincia di Frosinone.

Il territorio di competenza si estende per circa 11350 ettari nella valle di Comino e sulle colline circostanti, che presentano una struttura calcarea marmosa. Questi territori ricchi di carbonato di calcio con presenza di frazioni argillose conferisce al vino un sapore unico.

Questa specifica combinazione tra le caratteristiche del terreno e il clima mediterraneo, determina in questo vino una buona maturazione fenolica e un ottimale rapporto tra zuccheri e acidi e nei bianchi la produzione di una gran quantità di precursori aromatici. Si ottengono così vini di grande pregio, divisi tra: rosso, rosso riserva, Cabernet, Cabernet riserva e Semillon.

Il rosso ha un’ottima struttura, infatti le sue caratteristiche organolettiche sono: un colore rosso intenso, un odore fruttato e un sapore armonico e pieno. Anche il rosso riserva e il cabernet presenta queste caratteristiche, ma in versione più intensa, mentre il Semillon è un vino fresco. Ha infatti un colore giallo paglierino intenso, un odore delicato dalle note floreali e un sapore secco e persistente, particolarmente sapido.

Per questa varietà di sapori, l’Atina non ha abbinamenti consigliati specifici: il segreto è giocare con la fantasia, e scoprire quale piatto abbraccia al meglio le peculiarità di questo vino.

Produzione riservata
Commenti
Abbonati o Regala
Scopri di più