Leggermente più a destra, un po’ di ombra là, ancora un fiore qui. Cosa sono?

I dettagli di composizioni che sempre più spesso vanno a esaltare il soggetto prediletto di numerosi scatti, specialmente in ottica social. Stiamo parlando dei libri: gettonatissimi e diventati i nuovi Vip dell’era di Instagram in cui non è più soltanto la semplice storia in sé ad aver valore e ad attrarre, ma anche il suo contenitore e la sua forma fisica. Ma in questo affollarsi di scatti e cuoricini c’è chi è davvero bravo, tanto da essere guardato con riverenza non solo dai suoi follower, ma anche dalle stesse case editrici.

Una sfida a colpi di cuoricini

Si potrebbe definire un amore moderno, da affiancare a coloro che venerano i libri al punto di riporli con cura nella propria libreria (e guai se si rovinano!) e ai lettori più passionali che amano vivere ciò che stanno leggendo con sottolineature e orecchie. Un amore, ma anche un’arte quella di instagrammare con cura e sapienza i libri, così che la foto possa essere una diramazione e un prolungamento della storia narrata. La creatività domina la scena e il responso è sotto forma di cuoricini.

La creatività è di casa

C’è Loris Insinna, ma per tutti è loris_inthebook, siciliano appena ventenne, studente di architettura e con un profilo Instagram in cui un’incredibile quanto interminabile creatività rende omaggio ai capolavori della letteratura di un tempo e alle ultime novità editoriali. Studiate a regola d’arte in ogni minimo dettaglio, le fotografie di Loris vengono esaltate dalla luce, sempre naturale, che illumina con delicatezza i libri. Accanto a questi ultimi, il tocco peculiare è dato dalle composizioni di fiori e del mondo culinario.

instagrammare i libri
via @loris_inthebook ©

Libri… a sorpresa

Avvolto nel mistero è gatsby_books, ma non altrettanto si può dire del suo profilo Instagram, che con 33 mila follower stupisce con il suo saper animare un oggetto privo di vita. Con pregevoli tocchi grafici e un costante effetto-sorpresa, Gatsby stuzzica la curiosità anche dei lettori più restii e condisce il tutto con il suo succinto parere personale. Del resto, meglio far parlare le foto.

instagrammare i libri
via @gatsby_books ©

A colazione con l’ospite libresco

Infine, c’è chi ha fatto dei suoi scatti di libri un appuntamento fisso della giornata, quello della colazione. È Petunia Ollister, pseudonimo di Stefania Soma, che a colpi di foto e #bookbreakfast traina i lettori alla scoperta di nuovi spunti libreschi e in un viaggio quotidiano per seguire gli eventi più importanti del mondo dell’editoria. La giornata non inizia senza una delle sue foto condita con caffè e qualche biscotto. Le not-a-morning-person possono recuperare le foto di Petunia in altri momenti della giornata o più semplicemente sfogliando il suo libro “Colazioni d’autore”, collettore delle foto che l’hanno resa famosa e delle ricette che accompagnano le letture.

instagrammare i libri
via @petuniaollister ©

Con foto così belle è impossibile resistere alla voglia di saperne di più: quale storia si nasconderà dietro la prossima copertina instagrammata?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here