Tutte le mostre autunnali di Firenze

Dopo aver scoperto qui l’intensa stagione autunnale artistica di Milano, è arrivato il momento di Firenze: quali mostre ci aiuteranno a salutare l’estate?

Palazzo Strozzi e Strozzina: dal Cinquecento al primo Novecento

A Palazzo Strozzi si fa un salto all’indietro nel tempo con un’esposizione dedicata al Cinquecento a Firenze. Un’accurata selezione delle migliori opere da Michelangelo al Vasari, dal Pontormo al Giambologna si accompagna a una riflessione ampia e variegata sul periodo storico analizzato. Così potrai attraversare le controverse inquietudini della Controriforma e approfondire la conoscenza del più grande mecenate di tutti i tempi: Francesco I de’ Medici. Segna la data: dal 21 settembre al 21 gennaio 2018.

Alla Strozzina, invece, dal 20 ottobre ci sarà Utopie Radicali. Come suggerisce il titolo, si tratta di una mostra sulla creatività fiorentina del movimento radicale, sviluppatosi tra gli Anni Sessanta e gli Anni Settanta. Tutti insieme saranno esposti per la prima volta Zzigurat, Remo Buti, Superstudio, Ufo, 999 e molti altri narratori del passato.

Uffizi e Palazzo Pitti: un tuffo nel Settecento

Si apre invece il 5 settembre agli Uffizi, nella Sala del Camino, l’esposizione di due bozzetti di Luca Giordano e Taddeo Mazzi. L’occasione è ghiotta per una riflessione più ampia sul bozzettismo sei e settecentesco, specchio di un’epoca in evoluzione artistica sempre meno legata alle committenze papali.

A Palazzo Pitti, infine, si aprirà l’esposizione del recente acquisto di un dipinto di Mengs. La tela raffigura Federico e Maria Anna, i due figli di Pietro Leopoldo di Lorena dipinti proprio all’interno del Palazzo. Si tratta di un quadro mai concluso dal suo autore, ma che è ancora in grado di testimoniare la temperie artistica in cui si cala: un altro appuntamento fiorentino imperdibile.

Hai già scelto a quale mostra dare la precedenza?

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here