Tutte le riaperture del FAI Fondo Ambiente Italiano

Fondo Ambiente Italiano

Il FAI – Fondo Ambiente Italiano comunica che da Giovedì 29 Aprile riapriranno le visite ai Beni del patrimonio culturale del nostro Paese. Le visite saranno prenotabili anticipatamente e si svolgeranno nel pieno rispetto delle misure di sicurezza sanitaria, nelle regioni ove consentito per le norme di sicurezza vigenti.

Sommario dell’articolo:

Giornate FAI

Giornate dedicate alla scoperta di luoghi  come ville, castelli, residenze reali, giardini, parchi storici e orti botanici, monumenti e musei. Percorsi attraverso borghi anche meno conosciuti per presentare il patrimonio culturale, naturale e artistico di oltre 300 città. 

Le Giornate FAI di Primavera 2021, in base alle disposizioni governative e garantendo il rispetto delle normative per le visite con la massima sicurezza, si svolgeranno sabato 15 e domenica 16 maggio.

Lo scopo di queste giornate, appuntamento ormai fisso per il FAI – Fondo Ambiente Italiano, nascono dall’esigenza e la voglia di presentare, attraverso itinerari scelti, luoghi e tradizioni del nostro Paese.

La partecipazione alle visite  non prevede biglietto di ingresso.  Per supportare la Fondazione è gradito una donazione libera non obbligatoria

Riapertura Beni FAI 

Torre e Casa Campatelli, Toscana 

Riapre a San Gimignano (SI), una dimora borghese a cavallo fra l’ottocento e il novecento, donata al FAI nel 2005 da Lydia Campatelli, Torre e Casa Campatelli. Ad oggi, Patrimonio Mondiale UNESCO, è possibile visitare questo gioiello nel cuore della Toscana, ricco di storia, tradizione e oggetti d’arte come i quadri di Guido Peryon (zio di Lydia Campatelli) e le ceramiche di Montelupo. Caratteristica di Casa Camapanelli è la Torre, anch’essa visitabile, alta 28 metri risalente al XII secolo. 

Ingressi

Costi
Visita guidata della casa: Iscritti FAI 5€; Intero 12€; Ridotto da 6 a 18 anni 5€; Studenti (max 25 anni) 9€; Bambini fino ai 5 anni gratuito.
Visita libera della casa: Iscritti FAI gratuito; Intero 7€; Ridotto da 6 a 18 anni 4€; Studenti (max 25 anni) 5€

All’ingresso viene fornito materiale informativo per la visita del primo piano della casa. Per la Torre e le soffitte, viene messo a disposizione un supporto multimediale visivo del racconto della storia di San Gimignano.

Orari
Mar – Dom dalle 10.30 alle 19.

Info e Contatti

Prenotazioni a partire da mercoledì 28 aprile sulla pagina web “I Beni del FAI
Torre e Casa Campatelli, Via San Giovanni 15, San Gimignano (SI)
Tel. 0577 941419
E-mail: [email protected]

Torre e Casa Campatelli, San Gimignano SI _Foto Lucio Lazzara_2018_(C) FAI – Fondo Ambiente Italiano

Parco Villa Gregoriana, Lazio

In provincia di Roma, per le Giornate FAI, sarà visitabile il Parco Villa Gregoriana di Tivoli. Dopo anni di chiusura e in stato di abbandono, l’Agenzia del Demanio nel 2002, lo ha consegnato al FAI che, a maggio 3005, dopo averlo restaurato completamente, lo ha aperto al pubblico.

Il nome del parco è in onore di Papa Gregorio XVI che, nel 1832, si adoperò per contenere le esondazioni dell’Aniene e rendendo effettivo il progetto di ingegneria idraulica che prevedeva una cascata di 120 mt. Dopo che la Grande Cascata, seconda dopo le Marmore in Italia, il Papa istituì la realizzazione del parco. Storia, natura, archeologia si fondono per dare vita ad un gioiello che comprende una ricca vegetazione e reperti come quelli della Villa del console Manlio Vopisco. Nell’ottocento, il Parco Villa Gregoriana fu meta del Grand Tour europeo.

Ingressi

Costi
Iscritti FAI ingresso gratuito; Intero 8€; Ridotto da 6 a 18 anni 3€; Studenti (max 25 anni) 5€; Bambini fino ai 5 anni gratuito; Residenti Comune di Tivoli € 2,50; Famiglia (2 adulti e 2 figli tra i 6 e i 18 anni) € 19.

Orari
Lun-Dom dalle 10 alle 18.30 fino al 30/ 06
Lun- Dom dalle 9 alle 20 dal 01/07 al 5/09
Lun- Dom dalle 10 alle 18.30 dal 6/09 al 10/10
Lun- Dom dalle 10 alle 18 dal 11/10 al 30/10
Lun-Dom dalle 10 alle 16.30 dal 31/10 al 19/12

Info e Contatti  

Prenotazioni a partire da mercoledì 28 aprile sul sito www.parcovillagregoriana.it
T
el. 0774 332650
E-mail [email protected]

Parco Villa Gregoriana_Foto Ettore Cavalli – MAP_2014 © FAI – Fondo Ambiente Italiano

Orto sul Colle dell’infinito, Marche

L’orto, rinato grazie al progetto dell’architetto Paolo Pejrone e realizzato con la collaborazione del Comune di Recanati, si trova a pochi passi dalla casa di Giacomo Leopardi.L’Orto sul Colle dell’infinito nel 2017 è stato Ceduto al FAI dal Centro Mondiale della Poesia e della Cultura “Giacomo Leopardi” e dal Centro Nazionale Studi Leopardiani. Effettuate opere di restauro per valorizzarlo come luogo di raccoglimento e riflessione filosofica e naturalistico. Inizialmente orto del Monastero d Santo  Stefano, oggi al suo interno conserva filari di vite, cipressi, fiori e alberi da frutto. 

Ingressi

Costi
Residenti Comune di Recanati ingresso gratuito solo il mercoledì.
Intero 5€; Ridotto ( da 6 a 18 anni) 3€; Studenti (max 25 anni) 3€; Famiglia (2 adulti e 2 figli 6-18 anni) 14€

Con percorso multimediale:
Intero con percorso multimediale 8€; Ridotto ( da 6 a 18 anni) con percorso multimediale 4€; Studenti (max 25 anni) con percorso multimediale 5€; Famiglia (2 adulti e 2 figli 6-18 anni) con percorso multimediale) € 21;

Orari
Chiuso il lunedì e il martedì.
Merc- Dom dalle 10 alle 18 fino al 15/06
Merc-Ven dal 10.30 alle 13.30 – Sab-Dom dalle 10.30 alle 19 dal 16/06 al 12/09
Merc- Dom dalle 10 alle 18 dal 13/09 al 31/10
Merc- Dom dalle 10 alle 17 dal 1/11 al 9/01/2022

Info e Contatti

Prenotazioni a partire da mercoledì 28 aprile su www.ortocolleinfinito.it
Orto sul Colle dell’Infinito Via Monte Tabor2 – Recanati (MC)
Tel. 0774 332650
E-mail: [email protected]

Orto sul Colle dell’Infinito, Recanati, Foto Dario Fusaro, 2019©FAI

Bosco di San Francesco, Umbria 

Situato ai piedi della Basilica di San Francesco ad Assisi, i 64 ettari di bosco sono stati donati da Intesa Sanpaolo nel 2008 al FAI. Una escursione tra pareti di pietra rosa, campi coltivati, oliveti e radure per ricreare con il Bosco di San Francesco un percorso attraverso la storia di questi luoghi. 800 anni di storia nel terreno umbro che sono stati recuperati dalla Fondazione.

Ingressi

Visita guidata: Iscritti FAI 6€; Intero 10€; Ridotto da 6 a 18 anni 6€; Studenti (max 25 anni) 6€; Bambini fino ai 5 anni gratuito; Famiglia: (2 adulti e figli da 6 a 18 anni) € 24€; Residenti ad Assisi € 6;

Visita libera: Iscritti FAI gratuito; Intero 6€; Ridotto da 6 a 18 anni 3€; Studenti (max 25 anni) 4€; Famiglia: (2 adulti e figli da 6 a 18 anni) € 16€; Bambini fino ai 5 anni gratuito;

Orari 

Chiuso il lunedì.
Mar- Dom dalle 10 alle 19  dal 29/04 al 30/09
Mar- Dom dalle 10 alle 16 dal 01/10 al 06/01/2022
(Ultimo ingresso 2 ore prima della chiusura).

Info e Contatti

Prenotazioni a partire da mercoledì 28 aprile sulla pagina web del bosco
Bosco di San Francesco, Via Ponte dei Galli, Assisi (PG)
Tel. 075 813157
E-mail: [email protected]

Bosco San Francesco, Assisi PG – Foto di Maja Galli, 2009 © FAI – Fondo Ambiente Italiano

Castello di Avio, Trentino Alto Adige

Riapre al pubblico il Castello di Avio a Sabbionara di Avio  in Trentino Alto Adige. Progettato come fortino per il controllo strategico della valle, è stato donato da Emanuela di Castelbarco Pindemonte Rezzonico al FAI nel 1977. Il Castello domina la Val Lagarina dallo sperone del Monte Vignola.

Nato come fortezza fu trasformato nel Medioevo  dalla famiglia nobile dei Castelbarco in una corte feudale. Caratterizzato da mura merlare, torri e un ricco giardino con viti e cipressi.  Al suo interno è possibile ammirare con affreschi sulla vita cavalleresca,  la Camera del Mastio e la Camera dell’Amore, dove è celebrato l’amore. 

Immerso nei vigneti con giardini terrazzati, rappresenta un luogo di incontro alla scoperta della sua storia nei secoli.

Ingressi

Costi
Visita guidata: Iscritti FAI e Trentino Guest Card 4€; Intero 12€; Ridotto da 6 a 18 anni 6€; Studenti (max 25 anni) 8€; Bambini fino ai 5 anni gratuito; Famiglia: (2 adulti e figli da 6 a 18 anni) 31€;
Visita libera: Iscritti FAI Trentino Guest Card gratuito; Intero 8€; Ridotto da 6 a 18 anni 4€; Studenti (max 25 anni) 6€; Bambini fino ai 5 anni gratuito;

Orari
Mar-Dom dalle 10 alle 18 fino al 30/09; dalle 10 alle 17 dal 01/10 al 21/11

Info e Contatti

Prenotazioni a partire da mercoledì 28 aprile sulla pagina web del castello
Castello di Avio, via al Castello, Sabbionara di Avio (TN)
Tel. 0464 684453
E-mail: [email protected]

Castello di Avio (TN), Foto Martina Vanzo_2017 © FAI – Fondo Ambiente Italiano

Castello e Parco di Masino, Piemonte

Il Castello di Masino a Caravino, di una delle illustri casate piemontesi discendenti  nel mito dal re d’Italia Arduino, tornerà ad essere visitabile. Circondato dai giardini all’italiana “dei Cipressi” e “delle Rose”, oltre al parco all’inglese, la Serra Morenica di Ivrea nel viale alberato, passeggiare introno al Castello consenta di visitare anche il prato di Eufrasia con alberi secolari e il tempietto neogotico al suo interno. 

Ingressi

Costi
Iscritti FAI ingresso gratuito,; Intero 14€; Ridotto da 6 a 18 anni 7€; Studenti (max 25 anni) e Carta musei 9€; Famiglia 35€

Orari
Gio-Dom dalle 10 alle 18 fino al 13/06
Merc-Gio-Ven dalle 14 alle 22 / Sab-Dom dalle ore 11 alle 19 dal 16/06. 

Info e Contatti

Prenotazioni a partire da mercoledì 28 aprile sulla pagina web “I Beni del FAI
Castello e Parco di Masino, via al Castello 1, Caravino (TO)
Tel. 0125 778100
E-mail: [email protected]

Castello e Parco di Masino (TO)_Foto Dario Fusaro_2008_(C) FAI – Fondo Ambiente Italiano

Castello della Manta, Piemonte

Aprirà al pubblico lo splendido parco del Castello della Manta, incorniciato dalle Alpi Cozie. Una struttura che, con il Salone Baronale, conserva esemplari e testimonianza dei romanzi cavallereschi attraverso la pittura tardogotica. 

Ingressi

Costi
Iscritti FAI ingresso gratuito,; Intero 9€; Ridotto da 6 a 18 anni 4€; Studenti (max 25 anni) 5€; Famiglia 24€

Orari
Merc- Ven dalle 10 alle 18 / Sab – Dom e festivi dalle 11 alle 19.30 fino al 31/08
Merc-Ven dalle 10 alle 18 / Sab-Dom e festivi dalle 10 alle 18 dal 01/09

Info e Contatti

Prenotazioni a partire da mercoledì 28 aprile sulla pagina web “I Beni del FAI
Castello della Manta, via De Rege Thesauro 5, Manta (CN)
Tel. 0175 87822
E-mail: [email protected]

Castello della Manta_Foto © Marco Abba_2016

Villa dei Vescovi, Veneto 

A Luvigiano di Torreglia, in Veneto, riaprirà la Villa dei Vescovi.Posizionata sul un poggio dei Colli Euganei, la villa cinquecentesca, è simbolo dell’armoniosa unione di architettura, arte e natura. Grazie alle logge panoramiche si possono ammirare il frutteto e i filari della vigna. All’interno, un percorso fra le sale affrescate da Lambert Sustris, pittore fiammingo, evocherà ambienti bucolici che richiamano i colli circostanti in cui si immerge la villa dei Vescovi. 

Ingressi

Costi
Iscritti FAI ingresso gratuito; Intero 11€; Ridotto da 6 a 18 anni 5€; Studenti (max 25 anni) 6€;Famiglia 27€

Orari
Merc-Dom dalle 10 alle 18 fino al 13/06
Merc-Giov dalle 10 alle 18 /Ven dalle 10 alle 22 /Sab dalle 10 alle 23/ Dom dalle 10 alle 19 dal 14/06 al 15/08
Merc- Dom dalle 10 alle 18 dal 16/08 al 30/09
Merc-Dom dalle 10 alle 17 da 01/10 al 08/12

Info e Contatti

Prenotazioni a partire da mercoledì 28 aprile sulla pagina web “I Beni del FAI
Villa dei Vescovi, via dei Vescovi 4, Luvigliano di Torreglia (PD)
Tel.  049 9930473
E-mail: [email protected]

Villa dei Vescovi (PD)_Foto di Fabio Santagiuliana,2013_(C) FAI – Fondo Ambiente Italiano

Negozio Olivetti in Piazza San Marco, Veneto 

Progettato da Carlo Scarpa nel 1958, tornerà visitabile il Negozio Olivetti, in Piazza San Marco, nel cuore di Venezia, su incarico di Adriano Olivetti. Opera che rappresenta lo stile del disegno scarpano che unisce tradizione veneziana alla modernità, definito da Carlo Ludovico Ragghianti “uno dei più limpidi capolavori dell’architettura contemporanea”.

Ingressi

Costi
Iscritti FAI ingresso gratuito; Intero 10€; Ridotto da 6 a 18 anni 5€; Studenti (max 25 anni) 6€;Famiglia 26€

Orari
Mar-Dom dalle 10 alle 18.30

Info e Contatti

Prenotazioni a partire da mercoledì 28 aprile sulla pagina web “I Beni del FAI
Tel.  041 5228387
E-mail: [email protected]

Negozio Olivetti a Venezia, Foto Marco Introini, 2011 © FAI – Fondo Ambiente Italiano

Villa Necchi Campiglio, Lombardia

Nel cuore di Milano, Villa Necchi Campiglio, rientra fra le riaperture del FAI- FOndo Ambiente Italiano. Vicino Piazza San Babila, iconica dimora anni Trenta progettata da di Piero Portaluppi. Una coniugazione di lusso grazie alle collezioni d’arte, arredi decò,  affiancato alla modernità e al comfort. 

Ingressi

Costi
Ingressi con visita guidata: Iscritti FAI 6€; Intero 20€; Ridotto (da 6 a 18 anni) 8€; Bambini fino ai 5 anni ingresso gratuito; Studenti fino ai 25 anni 15€; Famiglia (2 adulti + bambini 6/18 anni) 49€.
Ingressi alla Villa: Iscritti FAI ingresso gratuito; Intero 14€; Ridotto (6-18 anni) 6€; Bambini fino ai 5 anni ingresso gratuito; Studenti fino ai 25 anni 9€; Famiglia (2 adulti + bambini 6/18 anni) 35€.

Orari
Mer-Dom dalle 10 alle 18

Info e Contatti

Prenotazioni a partire da mercoledì 28 aprile sulla pagina web “I Beni del FAI
Villa Necchi Campiglio, Via Mozart 14, Milano
Tel.  02 76340121
E-mail: [email protected]

Villa Necchi Campiglio, La Veranda – Foto di arenaimmagini.it,2014 © FAI – Fondo Ambiente Italiano

Palazzina Appiani, Lombardia  

Vicino a Villa Necchi Campiglio, si trova la Palazzina Appiani di Parco Sempione a Milano. Progettata da  Luigi Canonica, la tribuna d’onore, era nata per ospitare durante le occasioni pubbliche la famiglia di Napoleone Bonaparte e testimonianza dell’impegno napoleonico del riordino della città da punto di vista urbanistico. Nacque così la Palazzina Appiani, edificio dalle linee semplici con una loggia monumentale che si affaccia sul parco con una facciata porticata.

Ingressi

Costi
Ingressi con visita guidata: Iscritti FAI 5€; Intero 10€; Ridotto (6 – 18 anni) 5€; Studenti fino ai 25 anni 5€; Famiglia (2 adulti + bambini 6/18 anni) 25€ 

Orari
Ven
-Dom dalle 10 alle 18 (ultimo ingresso ore 17)

Info e Contatti

Prenotazioni a partire da mercoledì 28 aprile sulla pagina web “I Beni del FAI
Palazzina Appiani, Viale Byron 2, Milano
Tel.  347 1552920
E-mail: [email protected]

Palazzina Appiani, Milano_Foto Gabriele Basilico_2017_(C) FAI – Fondo Ambiente Italiano

Villa e Collezione Panza, Lombardia

Anche i Beni di Villa e Collezione Panza  a Varese, riaprono rendendo visitabili una delle più importanti collezioni di arte contemporanea americana. Una meravigliosa villa settecentesca con uno splendido giardino all’italiana. Un connubio tra natura e architettura con 200 opere tra cui svariati lavori di Robert Irwin, James Turrell  e Dan Flavin. Arredi rinascimentali e ambienti storici inseriti in 33.000 metri quadri di parco che ospita la collezione permanente “Villa Panza – un’idea assoluta. Giuseppe Panza di Biumo, la ricerca, la collezione”, realizzata il ventennale della donazione al FAI. Con il supporto economico di Giovanni Panza, figlio di Giuseppe Panza il FAI continua il suo lavoro con gli operatori dei beni culturali che prestano da anni la loro opera a Villa Panza.

Ingressi

Costi
Visita libera solo al Parco: Iscritti FAI gratuito; Intero 5€; Ridotto (6-18 anni) 1€; Studenti fino ai 25 anni e Residenti Comune di Varese 3€; Famiglia (2 adulti e figli 6-18 anni) 10€

Visita guidata a Villa e Parco: Iscritti FAI 14€; Intero 18€; Ridotto (6-18 anni) 7€; Studenti fino ai 25 anni 14€; Famiglia (2 adulti e figli 6-18 anni) 40€

Visita libera a Villa e Parco: Iscritti FAI ingresso gratuito; Intero 15€; Ridotto (6-18 anni) 7€; Studenti fino ai 25 anni 10€; Famiglia (2 adulti e figli 6-18 anni) 35€

Orari
Chiusura lunedì e martedì.
Mer – Dom dalle 10 alle 18 (
ultimo ingresso 17.45)

Info e Contatti

Prenotazioni a partire da mercoledì 28 aprile sulla pagina web “I Beni del FAI
Villa e Collezione Panza, Piazza Litta 1, Varese
Tel.  0332 283960
E-mail:  [email protected]

Villa e Collezione Panza a Varese, Foto di arenaimmagini.it, 2013 © FAI – Fondo Ambiente Italiano

Monastero di Torba a Gornate Olona

A Gornate Olona (VA) apre l’antico complesso monacale del V secolo: il Monastero di Torba. Primo Bene FAI donato da Giulia Maria Crespi nel 1977 e patrimonio UNESCO dell’Umanità. Le monache benedettine nell’VIII secolo fecero edificare il monastero e la piccola chiesa ove prima nasceva come avamposto militare romano. La sua precedente funzione è riconducibile al torrione di guardia. Oggi questo luogo è oggetto di continui ritrovamenti di età longobarda, che lo rendono luogo unico fuori dai circuiti più frequentati e più conosciuti.

Ingressi

Costi
Iscritti FAI ingresso gratuito; Intero 7€; Ridotto (bambini 6-18 anni) 3,50€; Bambini fino ai 5 anni ingresso gratuito; Studenti fino ai 25 anni 3,50€; Famiglia (2 adulti e figli 6-18 anni) 17€

Orari
Chiusura lunedì e martedì non festivi
Mer-Dom dalle 10 alle 18 dal 29/04 al 30/09 (Ultimo ingresso un’ora prima della chiusura)
Mer-Dom dalle 10 alle 17 dal 01/10 al 08/12 (Ultimo ingresso un’ora prima della chiusura)

Info e Contatti

Prenotazioni a partire da mercoledì 28 aprile sulla pagina web “I Beni del FAI
Monastero di Torba, Via Stazione 2, Gornate Olona (VA)
Tel.  0331 820301
E-mail:  [email protected]

Monastero di Torba, Foto Giorgio Majno, 2005 © FAI – Fondo Ambiente Italiano

Villa Della Porta Bozzolo, Lombardia

Riapre Villa Della Porta Bozzolo residenza di origine cinquecentesca, a Casalzuigno, Varese. Detta anche “villa di delizie” nel Settecento, per i suoi sfarzosi decori interni, affreschi floreali e il meraviglioso parco che, con la peschiera e un sentiero  in pieno stile di giardino all’italiana,  accoglie oltre 500 varietà di rose. Nella visita si potranno apprezzare i saloni, le gallerie, le camere da letto con miti e allegorie dipinti in pieno stile rococò.

Ingressi

Costi
Ingresso alla Villa e Parco con visita libera: Iscritti FAI ingresso gratuito; Intero 12€; Ridotto (da 6 a 18 anni) 5€; Studenti fino a 25 anni 6€; Famiglia (2 adulti e figli 6-18 anni) 30€
Ingresso solo Parco con visita libera: Iscritti FAI ingresso gratuito; Intero 5€; Ridotto (6-18 anni) 3€; Studenti fino ai 25 anni 4€; Famiglia (2 adulti e figli 6-18 anni) 13€

Orari
Chiusura lunedì e martedì
Mer -Dom dalle 10 alle 18 dal 29/04 al 30/09
Mer- Ven dalle 10 alle 17 / Sab – Dom dalle 10 alle 18  dal 01/10 al 08/12

Info e Contatti

Prenotazioni a partire da mercoledì 28 aprile sulla pagina web “I Beni del FAI
Villa Della Porta Bozzolo, Piazza Litta 1, Varese
Tel.  0332 624136
E-mail: [email protected]

Villa Della Porta Bozzolo (VA) Foto Gabriele Basilico_2016_(C) FAI – Fondo Ambiente Italiano

Villa del Balbianello, Lombardia

Sul lago di Como, Villa del Balbianello a Tremezzina, è una elegante dimora del XVIII secolo. Circondata dal giardino stilisticamente perfetto, con potature e scroci, arricchito da statue che costeggiano i viali. L’intero complesso è abbellito dalla Loggia settecentesca che affaccia sulle terrazze panoramiche e sulle fioriture.

Ingressi

Costi
Biglietti per visita solo parco: Iscritti FAI e Residenti Comune di Tremezzina ingresso gratuito; Intero 11€; Ridotto (6-18 anni) 6€; Studenti fino ai 25 anni 9€
Biglietti per visita guidata agli interni: Iscritti FAI e Residenti Comune di Tremezzina ingresso gratuito 4€; Intero 22€; Ridotto (6-18 anni) 12€; Studenti fino ai 25 anni 16€

Orari
Aperto il  Mar, Gio, Ven, Sab, Dom dalle 10 alle 18  (chiuso lunedì e mercoledì non festivi)

Info e Contatti

Prenotazioni a partire da mercoledì 28 aprile sulla pagina web “I Beni del FAI
Villa del Balbianello, via Guido Monzino 1, Tremezzina (CO)
Tel.   0344 56110
E-mail: [email protected]; [email protected]

Villa del Balbianello, Tremezzina CO Foto di Arenaimmagini.it, 2012 © Fondo Ambiente Italiano

Villa Fogazzaro, Lombardia

In provincia di Como, apre nuovamente Villa Fogazzaro Roi, A Oria Valsolda. Sulla sponda italiana del Lago di Lugano, dimora ottocentesca di Antonio Fogazzaro, autore di Piccolo mondo antico. Tutto l’arredamento della villa richiama l’atmosfera del romanzo attraverso quadri e oggetti. La villa è stata conservata intatta dal pronipote dello scrittore, il marchese Giuseppe Roi che successivamente la donò nel 2009 al FAI.

Ingressi

Costi
Biglietti per visita guidata: Iscritti FAI e Residenti Comune di Valsolda gratuito;  Intero 11€; Ridotto (6-18 anni) 6€; Studenti fino ai 25 anni 14€

Orari
Chiusura lunedì e martedì.
Mer – Ven 10 alle 17
Sab – Dom dalle ore 10 alle 18. 

Info e Contatti

Prenotazioni a partire da mercoledì 28 aprile sulla pagina web “I Beni del FAI
Villa Fogazzaro Roi, via Antonio Fogazzaro 14, Oria Valsolda (CO)
Tel.   0344 536602
E-mail: [email protected]

I Giardini di Palazzo Moroni, Lombardia

I Giardini di Palazzo Moroni nel cuore di Bergamo Alta, sono un suggestivo parco storico situato ai piedi della Rocca civica.  Giardini formali pensili, con balconate che, a ridosso del Colle di Sant’Eufemia, creano un meraviglioso giardino all’italiana. Tre terrazzamenti tra cui quello che porta al Pensatoio del conte: torretta dell’ottocento in stile neomedievale. Grazie ai fratelli Pietro e Alessandro Moroni, studioso di agronomia si sviluppa, oltre al giardino,  l’ortaglia. Viti allevate su pergola, alberi da frutto, alberi di carpino, alberi di gelso, arricchiscono questo parco.

Ingressi

Costi
Ingressi con visita guidata (durata 1 ora): Iscritti FAI 5€; Intero 10€; Ridotto (6-18 anni) 7€; Studenti fino ai 25 anni 8€; Famiglia € 25
Ingressi visita libera: Iscritti FAI gratuito; Intero 5€; Ridotto (6-18 anni) 2€; Studenti fino ai 25 anni 3€; Famiglia 12€

Orari
Mer – Dom dalle ore 10 alle 18 (ultimo ingresso alle 16.30)

Info e Contatti

Prenotazioni a partire da mercoledì 28 aprile sulla pagina web “I Beni del FAI
Giardini e Palazzo Moroni, via Porta Dipinta 12, Bergamo Alta
Tel.   035 0745270
E-mail: [email protected]

Bergamo, Palazzo Moroni, Giardini_Foto Stefano Casiraghi_19-06-2020_(C) FAI

Abbazia di San Fruttuoso, Liguria

Raggiungibile in barca o a piedi, l’Abbazia di San Fruttuoso, a Camogli in provincia di Genova, è il monastero nel monte di Portofino immerso nei boschi. Un miracolo dell’architettura, non raggiungibile facilmente, immerso nella natura e vicino ad una sorgente di acqua dolce: luogo ideale per accogliere una chiesa. Fu martire Fruttoso, apparendo in sogno a Prospero, vescovo di Tarragona, in fuga con le reliquie del Santo, a indicare  questa baia. Nato come monastero benedettino nel X secolo, la famiglia Doria, dal Duecento, fece qualche modifica aggiungendo un loggiato e rendendo la struttura sepolcreto familiare. Nel 1983 l’Abbazia fu donata al FAI.

Ingressi

Costi
Iscritti FAI ingresso gratuito; Intero 7,50€; Ridotto (6-18 anni) 4€; Studenti fino ai 25 anni 4€

Orari
Lun-Dom dalle ore 10 alle 15.45.

Info e Contatti

Prenotazioni a partire da mercoledì 28 aprile sulla pagina web  www.abbaziadisanfruttuoso.it
Abbazia di San Fruttuoso, via San Fruttuoso 13, Camogli (GE)
Tel.  0185 772703
E-mail: [email protected]

Abbazia di San Fruttuoso,Camogli (GE),Foto Marco Ligabue_2017© FAI -Fondo Ambiente Italiano

Podere Case Lovara, Liguria

Situato nel Parco Nazionale delle Cinque Terre, un podere con affaccio sul mare, il Podere Case Lovara a Punta Mesco a Levanto (SP), è circondato boschi di pini e lecci. Una zona di macchia mediterranea che, grazie all’intervento del FAI, ha visto recuperare terrazzamenti e edifici rurali per ottenere spazi utili per la coltivazione di alberi da frutto, ulivi e piccoli orti.

Ingressi

Costi
Gradito un contributo di 3 € per la visita. a sostegno delle attività del FAI

Orari
Sab-Dom dalle 10 alle 17 per i mesi di  Giugno, settembre e ottobre

Info e Contatti

Ingresso solo su prenotazione scrivendo a [email protected]
Prenotazioni a partire da mercoledì 28 aprile sulla pagina web www.poderecaselovara.it
Podere Case Lovara a Punta Mesco, Levanto (SP)
Tel.  02 467615317;
E-mail: [email protected]

Podere Case Lovara a Punta Mesco SP , foto di Davide Marcesini 2016 © Archivio FAI

Casa Carbone, Liguria

Casa Carbone, nella località di Lavagna è una dimora fin-de-siècle. Arredata con stile tipicamente borghese del 900 ligure con ambienti domestici, carica di arredi e dipinti dell’epoca. Con un giardino che la circonda con piante esotiche, limoni, ortensie e aranci. Furono i fratelli Emanuele e Siria Carbone a donare la casa al FAI.

Ingressi

Costi
Iscritti FAI ingresso gratuito; Intero 5€; Ridotto (6-18 anni) 2€;  Studenti fino ai 25 anni 3€; Famiglia 12€

Orari
Sab dalle 14 alle 18 / Dom dalle 10 alle 13 fino al 30/06
Mar e Ven dalle 19 alle 21.30 / Sab dalle 10 alle 13 / Dom dalle 19 alle 21 dal 1/7 al 31/08
Sab dalle 14 alle 18 / Dom dalle 10 alle 13 dal 1/09 al 1/11
I giorni festivi l’orario di apertura è  prolungato dalle 10 alle 18.

Info e Contatti

Prenotazioni a partire da mercoledì 28 aprile sulla pagina web www.casacarbone.it
Casa Carbone, via Riboli 14, Lavagna (GE)
Tel.  0185 393920
E-mail: [email protected]

Casa Carbone a Lavagna GE, Foto di Luigino Visconti,2004 © FAI – Fondo Ambiente Italiano

Regolamento visite 

FAI per poter garantire la massima sicurezza ai propri visitatori nel rispetto dei principi definiti dal Governo, garantisce che le visite saranno contingentate e organizzate per evitare assembramenti e eventuali incroci. Per una maggiore sicurezza lungo il percorso saranno disposti dei distributori di gel igienizzante. I luoghi che non consentono un numero elevato di persone saranno visibili solo affacciandosi. 

Il giorno precedente alla visita verrà inviata dall’Ufficio Affari Culturali FAI, una mail con le indicazioni necessarie e il link con i materiali da scaricare poiché non sarà disponibile materiale cartaceo. Un QRCode in biglietteria darà accesso ai supporti digitali.

Verrà misurata la temperatura e l’accesso sarà negato a chi supera i 37.5°.

Inoltre è richiesto al visitatore di osservare le seguenti regole:

  • Per le visite del fine settimana è necessario prenotare massimo 24 ore prima.
  • Obbligatorio indossare la mascherina per tutta la durata della visita 
  • Mantenere la distanza 
  • Entrare uno per volta all’interno della biglietteria 
  • Igienizzarsi le mani o indossare i guanti all’interno dei negozi FAI
  • Effettuare pagamenti con carte di credito o bancomat per ridurre lo scambio di contanti