NATURA E ARTE

Natura e Arte: LE BELLEZZE DELLA VAL DI SELLA
TESTO DI DELFINA MALATESTA / FOTO DI DARIO FUSARO

UN PERCORSO ATTRAVERSO LE BELLEZZE DELLA VAL DI SELLA, IN TRENTINO, ANIMATO DALLE OPERE DEI PIÙ IMPORTANTI ARTISTI AMBIENTALI, DA EVENTI CULTURALI E LABORATORI CREATIVI

Opere d’arte inserite nel paesaggio e che seguono i ritmi nella natura, per confondersi, cancellarsi e poi rigenerarsi. La filosofia di Arte Sella, nata come Biennale di Arte Contemporanea e attualmente museo a cielo aperto, ha un percorso ben preciso. Per la prima edizione, nel 1986, fu messo a disposizione del progetto un giardino privato in Val di Sella (Trentino). I fondatori di Arte Sella esposero alcune delle loro opere e chiamarono altri amici artisti. Dal 1996 il progetto di Arte Sella si è sviluppato lungo un sentiero forestale sul versante meridionale del monte Armentera: così si è definito il percorso Artenatura, itinerario nel quale il visitatore può ammirare le opere e godere nello stesso tempo delle particolarità ambientali, come la varietà del bosco, la presenza di pietre caratteristiche e di alberi monumentali. Nel 1998 le attività si sono ampliate, con la gestione di Malga Costa, un antico edificio rurale ristrutturato che nel tempo ha avuto la funzione di accogliere interessanti iniziative come esposizioni o concerti. Negli anni, gli obiettivi dell’Associazione, guidata da Giacomo Bianchi, Emanuele Montibeller e Mario Brunello, sono stati raggiunti: la tutela e la valorizzazione di un luogo che ancora oggi è affascinante e selvaggio e meta di visite sempre più frequenti e sensibili ai temi ambientali; l’attuazione di un progetto culturale ed artistico che ha trovato un grande consenso fra gli esperti, gli operatori economici e turistici e le istituzioni; infine la scelta degli artisti che rappresentano quanto di meglio il movimento culturale dell’Arte nella Natura può esprimere a livello mondiale. “Il cuore della manifestazione”, spiegano gli organizzatori,” resta, nonostante la sua singolarità nell’arte contemporanea, l’aver creato una comunità di persone fatta non solo dagli artisti, ma anche dagli organizzatori, i visitatori, gli operatori, che ha la convinzione che la terra non sia sottomessa all’uomo e che la Natura, la Bellezza e la Cultura siano valori da perseguire, ricercare, godere insieme in uno sviluppo armonioso e sostenibile del territorio”.
Ogni anno il progetto si arricchisce di nuove opere di grandi artisti internazionali e ha portato nel 2013 alla nascita del primo network europeo dedicato alla land art, l’European Land Art Network (Elan) di cui Arte Sella è tra i fondatori. artesella.it