Verde Grazzano, la mostra di giardinaggio aI castello dei Visconti

Verde Grazzano

Verde Grazzano, la mostra mercato del giardinaggio di qualità , torna dal 24 al 26 settembre nel parco del castello di Grazzano Visconti, vicino a Piacenza.

Frutto di un progetto concepito agli inizi del 1900 dal duca Giuseppe Visconti di Modrone, il castello e il borgo sono una sorta di città ideale in stile neogotico, circondata da un parco di 12 ettari. Ed è il parco il naturale teatro dove vengono allestiti gli stand degli espositori.

Castello e parco di Grazzano Visconti
Castello e uno scorcio del parco di Grazzano Visconti

Anche quest’anno parteciperanno alcuni tra i vivaisti più raffinati del panorama europeo.Provenienti non solo dall’Italia, ma anche da altre nazioni, gli espositori daranno al pubblico l’occasione di scambiare esperienze, condividendo novità, cultivar non ancora immesse sul mercato e primizie riservate in esclusiva a questa manifestazione.

Dalla Slovenia arriverà Rifnik, con il suo carico di piante insolite. 

Rifnik vivaista Slovenia
Lo stand di Rifnik

Dalla Polonia parteciperà Piotr Kleszczynski, creatore di pirotecniche cultivar di Streptocarpus.

 A promuovere la manifestazione è Luchino Visconti, pronipote del Visconti famoso regista,  insieme ad Allegra Caracciolo Agnelli e allo stilista Federico Forquet. 

Sottolinea Visconti:

“Nell’edizione dello scorso settembre, avevamo invitato tutti a cercare l’antidoto naturale alle incertezze e alle inquietudini del momento occupandosi di Verde e di cose belle: in molti hanno accolto questo nostro invito. 

Quest’anno abbiamo ideato un Verde Grazzano capace offrire nuove idee, nuove piante e nuovi stimoli. 

Sarà un evento che saprà affascinare e soprattutto gratificare i neofiti e gli abituali frequentatori di esposizioni verdi, anche quelli che temono di non trovarci nulla di realmente nuovo.

Per la felicità dei nostri ospiti, abbiamo chiesto a tutti gli espositori, il Gotha italiano del settore, di stupire il pubblico, portando a Verde Grazzano almeno una nuova varietà. Le conferme ci fanno davvero molto piacere e intrigheranno sicuramente i nostri ospiti”

Anche per questa edizione viene confermata la cifra distintiva di Verde Grazzano, cifra che rende davvero unica la manifestazione: l’organizzazione accoglie esclusivamente produttori, escludendo quindi tutti i rivenditori, ossia quegli operatori che non producono loro stessi le piante, ma si riforniscono presso chi le coltiva.

mostra Grazzano
Una veduta parziale dello stand di Vivai Priola

“Per questo – afferma Luchino Visconti, con orgoglio legittimo – possiamo essere la vetrina d’elezione per la presentazione in anteprima di nuove cultivar, di nuovi incroci e per presentare piante di recentissima acclimatazione in Italia e non ancora immesse sul mercato.

Una scelta che è stata premiata in termini di presenze e acquisti già nelle precedenti edizioni. Siamo certi che non mancherà di esserlo anche in questa imminente”.

Il magnifico Parco del Castello accoglierà allestimenti eleganti e funzionali, opportunamente distanziati per evitare qualsiasi assembramento. 

Nei prati del Parco storico, alcuni vivaisti realizzeranno dei veri e propri giardini effimeri, dai quali trarre spunto o da copiare direttamente.

Carlo Contesso, celebre progettista di giardini e spazi verdi, ha creato una serie di consigli e suggerimenti in esclusiva per la mostra di giardinaggio. I video sono stati pubblicati in anteprima sui canali social di Verde Grazzano su Instagram e di Grazzano Visconti su Facebook e Instagram.

Ciascun espositore sarà inoltre disponibile per illustrare  ai visitatori interessati la sua storia professionale e come individua le piante che arricchiscono il suo catalogo.

24, 25, 26 settembre 2021

Parco del Castello

Grazzano Visconti (PC)

Info:

347-4650324

[email protected]

www.verdegrazzano.it

Gallery Castello e Parco

Gallery Manifestazione

Gallery Piante