Gabriele Muccino a Villa Gancia, Ischia

Una scena del film "A casa tutti bene", ambientata nel giardino di Villa Gancia a Ischia. Regia di Gabriele Muccino
Da sinistra, Pierfrancesco Favino, Ivano Marescotti, Stefania Sandrelli, Stefano Accorsi e Sabrina Imapacciatore. Sullo sfondo, il mare di Ischia

Tra i film italiani degli ultimi anni ce ne è uno che spicca per l’assoluta centralità della location nella quale è ambientato. Si tratta di A casa tutti bene, di Gabriele Muccino, uscito nel 2017 e dal quale Sky ha di recente annunciato di voler trarre una serie tv.

La trama è relativamente semplice: Alba (Stefania Sandrelli) e Pietro (Ivano Marescotti) festeggiano le loro nozze d’oro in una bellissima villa sull’Isola d’Ischia, invitando a un pranzo figli, nipoti e altri familiari. A causa del maltempo però, nessuno può lasciare l’isola. La convivenza forzata darà il via a una serie di tensioni, con risvolti a tratti drammatici e in altri casi esilaranti.

La sala del pianoforte con dietro uno scorcio del giardino tropicale

Lo straordinario scenario del film è Villa Gancia, sull’Isola. Le vicende della famiglia si snodano tra le piante mediterranee e sub-tropicali e lo splendido affaccio sul mare, che divengono presto uno degli elementi chiave del film, che per protagonista una folta pattuglia di attori di rilievo.

Una scena del film “A casa tutti bene”, ambientata nel giardino di Villa Gancia a Ischia.

Tra gli altri, Stefano Accorsi, Carolina Crescentini, Tea Falco, Pierfrancesco Favino, Claudia Gerini, Massimo Ghini, Sabrina ImpacciatoreGianfelice Imparato, Giulia Michelini, Sandra Milo, Giampaolo Morelli, Valeria Solarino, Gianmarco Tognazzi

Un’immagine della discesa a mare di Villa Gancia

A Casa tutti bene di Gabriele Muccino ha avuto un buon successo al botteghino, incassando quasi sette milioni di euro.

Lorenzo Martini 
Ciak Magazine