Design d’autore a Kerakoll Brera Studio

Foto ©Federico Torra

L’elegante showroom di Kerakoll in via Solferino, nel centralissimo quartiere di Brera a Milano, ospita nelle sue quattro vetrine installazioni artistiche di Martino Gamper, inaugurate in occasione del Fuorisalone 2022, che rappresentano al meglio le combinazioni cromatiche e materiche del prodotti del brand.

Plinthos

Foto ©Federico Torra

Si chiama Plinthos l’installazione creata da Martino Gamper per illustrare al meglio le molteplici possibilità offerte da Color Collection e Fugabella Color, due collezioni del brand dedicate alle superfici. Figure tridimensionali e astratte per raccontare il mondo Kerakoll con un linguaggio nuovo, gruppi di plinti destrutturati, di altezza e forma differente, presentano al pubblico la pluralità di combinazioni cromatiche realizzabili accostando colori, superfici e fughe cementizie. Installazioni diverse per ogni vetrina, architetture in miniatura che mettono in relazione l’interno dello showroom con l’esterno, i plinti, da elemento funzionale, diventano protagonisti in un gioco di materiali e forme. Le installazioni create per Kerakoll sono in sintonia con il mondo di Martino Gamper, designer di fama internazionale, che ama rielaborare artigianato, design e arte in chiave moderna per dare vita a scenari che raccontano la contemporaneità. Le vetrine ad arco di via Solferino ospitano una  rappresentazione inconsueta ma di sicuro impatto, intuitiva e che attira l’attenzione senza oscurare la vista degli ambienti interni, curati al dettaglio.
Un incisivo connubio tra arte e design che porta il linguaggio di Kerakoll a un nuovo livello e consente di scoprire le collezioni per interior design del brand.

Color Collection

Color Collection foto @Salva Lopez

Color Collection di Kerakoll si compone di 150 colori e 15 superfici declinate in una palette cromatica composta da 15 scale cromatiche, dal bianco alle tonalità pastello alle cromie più scure o densamente sature. Pigmenti di alta qualità sono stati combinati con olî e principi attivi di origine naturale, in continuità con la vocazione green dell’azienda, per conferire al colore una profondità unica. La combinazione delle 150 tonalità  consente una valorizzazione personalizzata, quasi unica e su misura, della decorazione degli interni di qualsiasi ambiente, grazie alla possibilità di creare contrasti oppure accostamenti in continuità oppure ancora accordi cromatici contemporanei, che seguono l’evoluzione del gusto.

Nello showroom Color Collection è ospitata in una suggestiva Color Chart a parte intera per aiutare nella scelta. 

Fugabella Color

Foto ©Federico Torra

Un colore pieno, omogeneo e luminoso contraddistingue la palette di 50 colori di Fugabella Color, un prodotto in resina-cemento, ideale per la stuccatura di ceramiche, mosaici e pietre naturali secondo le nuove esigenze di continuità estetica per superfici discontinue, con una qualità cromatica che non conosce eguali.

Anche in questo caso i pigmenti sono prevalentemente di origine naturale e si concretizzano in una collezione di colori neutri, intensi, delicati oppure profondi. L’abbinamento con le 150 tinte della Color Collection consente di giungere a effetti ricercati garantendo una elevata performance estetica.

Kerakoll Brera Studio

Non è solo uno showroom ma uno spazio esperienziale, dove poter toccare con mano le superfici del brand e riuscire a costruire un universo cromatico personalizzato partendo da zero e donare una dimensione nuova agli interni.

Kerakoll Group

Foto ©Federico Torra

Nato nel 1968 a Sassuolo (MO), nel cuore del comprensorio internazionale della ceramica, il Gruppo Kerakoll ha avuta una crescita esponenziale nel settore dell’edilizia fino a divenire leader di mercato, nazionale e internazionale, con una marcata vocazione green, e mette al centro della sua produzione la sostenibilità.
L’azienda, il cui fondatore è tuttora l’attuale Presidente Romano Sghedoni, oggi conta diciassette stabilimenti produttivi nel mondo ed è presente in dodici paesi.

 

 

Ti potrebbero interessare anche: