Borgo Plantarum: piante e fiori in un borgo antico

Borgo Plantarum è una esclusiva mostra di giardinaggio che porta la firma del garden designer Carlo Contesso. Il 25 e 26 settembre 2021, il piccolo antico Borgo Le viole a Telarolo di Castellarano (RE), si riempirà di piante e fiori, messi in mostra da una selezione tra i migliori vivaisti italiani, che offriranno antiche varietà insieme alle ultime novità.

Tra le verdi colline emiliane, immerso nella natura, Borgo Plantarum più che un mercato di piante e fiori, è una festa dove viziare la passione per il giardinaggio, passeggiando dentro e fuori edifici antichi accuratamente restaurati, tra splendidi fiori e piante rare, arredi e artigianato.  Vivai attentamente selezionati rispondono ad ogni desiderio,. In più mostre, seminari, incontri con gli esperti, attività per i bambini e cibo emiliano di qualità.

Gli espositori

Si potrà rifornirsi di verdure da piantare nell’orto dai Fratelli Gramaglia, scegliere tra rose antiche e moderne da Fior di Rosa e tra le Clematis di Roberto Baradel. Ci saranno tantissime perenni collaudate o di nuova introduzione da I Gairdini dell’Indaco o al Vivaio Centroflora. E poi vivaisti che propongono acquatiche, piante eduli, agrumi e meravigliose acidofile. Non mancheranno le star di fine estate: dahlie, zinnie e tageti per un caleidoscopio di colori che accompagneranno anche l’autunno.

Begonie di Roberto Baradel

Il programma

-“BUONE PER NATURA”                                                                                             Escursione di riconoscimento e raccolta erbe selvatiche commestibili.Guidata ed organizzata dalla Erboristeria Fresia

“I MELNETTI” – realizzare vasi in terra cruda.                                                          Semplici ingredienti dalla natura come terra di campo, erba e paglia, acqua e aria basteranno per realizzare un vaso ecologico e sostenibile.

IL TACCUINO DEL GIARDINIERE – Laboratorio di rilegatura                                           Con questo laboratorio di rilegatura si potrà realizzare un taccuino personalizzato, interamente rilegato a mano, per conservare e catalogare con cura semi e annotazioni preziose. Questo laboratorio è adatto anche a chi non ha nessuna esperienza con la rilegatura, non è però adatto ai bimbi.

CORSO DI ACQUARELLO BOTANICO                                                                        Simone Ciocca artista e maestro della natura condividerà segreti ed insegnamenti dell’arte dell’acquerello botanico. La sessione è consigliata a chi possiede già una conoscenza di base della teoria dei colori e del disegno (copia dal vero).

“L’ARTE DI COMPORRE CON I FIORI”                                                                    Alessandro Racca, flower farmer e designer illustrerà le tecniche base per la realizzazione di composizioni floreali ad opera d’arte (mazzi e ghirlande) scegliendo tra i fiori da lui stesso coltivati, e raccontandone delle cure e del lavoro necessari per coltivarli nel rispetto dell’ambiente e della stagionalità.

Conferenze

Salvar galline e fiori”, relatori Carlo Contesso ed Elena Zanni in una chiacchierata informale sul come fare convivere in perfetta armonia galline e giardini.

Presentazione libro – “Il pomodoro e la sua grande famiglia” – Relatori Mariarosa Castelletti e Maurizio Lunardot di Adipa Lunigiana

-“Cercatori di Piante”, relatori Maurizio Vecchia ed Eraldo Antonini. Storie di cacciatori di piante, delle loro avventure e di come queste hanno arricchito i nostri giardini.

– “Come cambia la flora autoctona in un clima che cambia?” relatore il botanico Villiam Morelli. Un excursus botanico sul come cambiano e mutano le specie vegetali che popolano i nostri territori in funzione di un clima che cambia “a vista d’occhio”.

Presentazione libro –90 Pillole di Botanica – del Professor Ugo Pellini. Intrepido osservatore della natura che ci circonda, l’autore ci fornisce una descrizione, non solo botanica ma socio culturale ed economica, della flora che popola la nostra quotidianità.

Borgo Plantarum per il sociale

Borgo Plantarum sostiene l’Associazione Apro Onlus nella raccolta di fondi per l’acquisto di macchinari per il trattamento dei tumori degli organi genitali femminili. Parte del ricavato dalla vendita di articoli di arredamento per il giardino sarà devoluto all’Associazione.

tutte le info su www.borgoplantarum.com

Dove

Borgo Antico Le viole

Telarolo di Castellarano- Reggio Emilia