Appendiabiti di design – Song di Arper

versione parete son di Arper
appendiabiti da parete Song di Arper

Song – l’appendiabiti che ricorda una trama musicale

Song è un appendiabiti ideato, nel 2013, dallo studio Lievore Altherr Molina, per l’italiana Arper.

Realizzato in acciaio, è composto da gruppi di 8 bracci – singolarmente profilati sulla sagoma di una  nota musicale – che possono ruotare attorno al perno (d’alluminio), in diverse disposizioni.

Ogni configurazione sembra l’estratto di un brano musicale su un pentagramma invisibile, con un mood complessivo ludico e inconsueto.

Le forme e i colori degli indumenti e degli accessori appesi completeranno, visivamente, il concept dell’oggetto.

Song esiste sia in versione a parete che freestanding (da terra). Quest’ultima declinazione viene proposta in 3 diverse colorazioni (bianco, grigio e rovere).

Particolarmente indicato per l’ingresso dell’abitazione, è uno stimolo alla fantasia dell’utente, che può comporre geometrie “armoniche” o “sincopate”.

I designer

Alberto Lievore e Jeannette Altherr, sono i 2 fondatori dello studio barcellonese Lievore Altherr Molina (solo Lievore Altherr dal 2016) e hanno collaborato con Arper per 20 anni, disegnando diverse collezioni.

Lievore è nato a Buenos Aires, in Argentina, mentre Jeannette Altherr è originaria di Heidelberg, in Germania.

Il loro studio opera nei campi dell’architettura, del design e delle consulenze creative, lavorando con marchi prestigiosi, di caratura internazionale. Volendo citare qualche nome, troviamo: Andreu World, Tribu, Vibia e, naturalmente, Arper.

I concept alla base dei loro progetti nascono da un approccio globale alla progettazione e integrano armonia, funzionalità e stile, con un’ispirazione di taglio umanistico.

L’azienda

Arper è un’azienda fondata da Luigi Feltrin – con sede a Monastier di Treviso – che opera nel settore dell’arredamento (soprattutto tavoli e sedute).

Ricorre a materiali di alta qualità e a tecnologie innovative, tramite lunghe collaborazioni con designer di prestigio internazionale.

Nel tempo, con le sue collezioni, ha ricevuto premi e riconoscimenti importanti, come il celebre Compasso d’Oro dell’ADI (l’Associazione per il Disegno Industriale).

Oggi viene distribuita un po’ in tutto il mondo, attraverso un importante network di dealer e show room.

Per i credits, le immagini della cover e della galleria sono tratte dal sito internet di Arper; vi consigliamo di visitarlo per nuove suggestioni e approfondimenti.