Zaha Hadid trasforma Star Wars in opera di design

Coffee table Le-A
Coffee table Le-A

Star Wars: da saga cinematografica a oggetto di design

La notizia è fresca: lo studio di Zaha Hadid ha trasformato la principessa Leila di Star Wars in un bellissimo oggetto di design.

A poco più di sei mesi dalla morte dell’attrice Carrie Fisher, avvenuta a soli 60 anni, lo studio inglese le ha reso omaggio. È stata una delle attrici più amate di sempre, apprezzata non solo per le doti recitative ma anche per il fascino atipico dei suoi tratti, che ha incantato svariate generazioni.

È a quest’iconica bellezza che si è ispirato uno degli studi di design più famosi del mondo, che ha sua volta ha avuto nell’archistar Zaha Hadid un’altra icona femminile della società contemporanea.

Il risultato è il coffee table Le-A, che ha la forma della curiosa acconciatura a volute della principessa della saga stellare: il progetto è realizzato da Leblon Delienne, una società francese che normalmente realizza oggetti ispirati alla cultura nerd novecentesca. In catalogo ha, ad esempio, un servizio di stoviglie dedicate a La Bella e la Bestia o una scultura di Topolino in resina argentata a grandezza uomo.

Il connubio non è nuovo

Non è la prima volta, tra l’altro, che lo studio di Hadid si ispira al mondo creato da George Lucas: l’anno scorso, infatti, era stato creato un desk ispirato al copricano della regina Amidala.

Per quanto riguarda la novità in catalogo, cioè il tavolo ispirato a Leia, si può scegliere tra due finiture: vetro nero e fibra di carbonio oppure vetro bianco con finiture in ottone e argento.

May design be with you.