Tavolini di design – Ply di Arper

tavoli Ply di Arper
tavoli Ply di Lievore Altherr Molina per Arper

Ply – tavolini di design per tutti gli spazi

Ply è il nome di un tavolino di design, ideato, nel 2013, dallo studio Lievore Altherr Molina, per l’italiana Arper.

Sviluppato su un concept minimal e lineare, con un profilo mono-tratto e triangolare, sfrutta la naturale fluidità  del legno, per offrire una geometria elegante quanto essenziale.

Più che un tavolino, è un “sistema” di tavolini (e sgabelli) componibili, per gruppi più o meno numerosi – secondo i propri mood emozionali, in spazi esigui o su dimensioni più ampie.

L’assieme dei tavolini evoca anche componenti ludiche, per i colori e per l’inevitabile richiamo al gioco orientale del Tangram, che riassembla forme elementari in diverse figure.

Gli elementi di Ply si sviluppano su 2 altezze – 36 o 44 centimetri – e hanno finiture color rovere naturale, rosso o nero, mentre i corrispondenti sgabelli vengono proposti in 2 tinte (rovere naturale o nero) e su 3 altezze (44, 64 o 76 centimetri).

I designer

Alberto Lievore e Jeannette Altherr, sono due dei tre fondatori dello studio barcellonese Lievore Altherr Molina (Lievore Altherr dal 2016) e hanno collaborato con Arper, per circa 20 anni, disegnando diverse collezioni aziendali.

Lievore è originario di Buenos Aires, in Argentina, mentre Jeannette Altherr è nata ad Heidelberg, in Germania.

Il loro studio si occupa di architettura, consulenze creative, progettazione e design e, nel tempo, ha collaborato con marchi prestigiosi, di livello internazionale. Citiamo qui qualche nome: Andreu World, Tribu, Vibia e, naturalmente, Arper.

I concept del loro design partono da un approccio globale alla progettazione, che integra armonia, funzionalità e stile con un’ispirazione di stampo umanistico.

L’azienda

Arper è un’azienda italiana, fondata – a Monastier di Treviso – da Luigi Feltrin, che opera, con successo, nel settore dell’arredamento (in particolare tavoli e sedute).

Utilizza materiali di qualità e tecnologie innovative, instaurando lunghe collaborazioni con designer di caratura internazionale.

Nel tempo, con i pezzi delle sue collezioni, ha ottenuto premi e riconoscimenti prestigiosi, come il celebre Compasso d’Oro dell’ADI.

Oggi viene distribuita un po’ in tutto il mondo, grazie al suo importante network di dealer e show room.

Per i credits, le immagini della cover e della galleria sono tratte dal sito internet di Arper; vi consigliamo di visitarlo per nuove suggestioni e approfondimenti.