SPECIALE OUTDOOR

SPECIALE OUTDOOR - Accessori per il giardino
SPECIALE OUTDOOR - Accessori per il giardino
A CURA DI MARCO MIGLIO

[tabs tab1=”Vittorio Bonacina” tab2=”Unopiù” tab3=”Scegliere” tab4=”Accessori e attrezzi”]

[tab id=1]

Una collezione di arredi in giunco e midollino che comprende modelli esposti in alcuni tra i più prestigiosi musei di design, come il Moma di New York, la Triennale di Milano, il Museum of Art di Philadelphia. Quella di Bonacina è una storia affascinante che iniziò nel 1889 a Lurago d’Erba, un piccolo paese dell’Alta Brianza. Qui Giovanni Bonacina, dopo avere fatto tesoro dell’antico mestiere del canestraio, fondò la sua azienda, ampliando la produzione a poltrone, salotti e complementi d’arredo. Le prime soddisfazioni non tardarono ad arrivare, come testimoniano i riconoscimenti ottenuti a inizio secolo alle esposizioni di Londra, Parigi e Roma. Questi premi aprirono la strada a commesse importanti come la fornitura per il Grand Hotel Villa d’Este a Cernobbio. Alla fine degli anni 40 l’azienda aveva ormai acquisito una notevole esperienza manifatturiera. Quando nel 1951 l’architetto Franco Albini ricevette l’incarico di disegnare due poltrone, si rivolse a Vittorio Bonacina, nel frattempo succeduto al padre. Nacque così Margherita (a sinistra), una seduta realizzata intrecciando 60 canne di giunco d’India e quattro balestre di malacca. Un progetto innovativo, con le sue forme morbide ma razionali, che ottenne la medaglia d’oro alla IX Triennale di Milano. Iniziò così il periodo delle collaborazioni con i designer, che proiettò l’azienda nella contemporaneità. Aulenti, Gregotti, Mongiardino, Ponti, Sambonet sono solo alcuni tra i progettisti che hanno firmato prodotti per Vittorio Bonacina. Una ricerca di forme innovative per un materiale di antica tradizione che continua ancora oggi. Orbita (in alto), progettata da Tomoko Mizu, è una lampada in midollino caratterizzata da una trama leggiadra e da una speciale verniciatura con tinte vivaci che lascia trasparire la naturale bellezza delle venature.

[/tab]

[tab id=2]

Con una catalogo di oltre 2mila referenze, che comprende sistemi d’arredo, pergole, gazebo, pareti, accessori per il giardino e l’arte della tavola, Unopiù è una delle poche realtà nel settore Outdoor che offre una gamma di prodotti in grado di rispondere alle molteplici esigenze della vita all’aria aperta. Un’avventura che iniziò nel 1978 a Soriano nel Cimino, piccolo centro nel cuore della campagna della Tuscia. In questo contesto agreste, Giuseppe Pelli e Carlo Confidati fondarono una piccola manifattura artigiana, che nei primi anni si dedicò esclusivamente alla realizzazione di accessori per il giardino. Soprattutto pergole, fioriere, pareti e frangivento, realizzati in pino nordico impregnato. L’intuizione dei due imprenditori è stata quella di commercializzare questi prodotti per corrispondenza. Questo ingegnoso sistema assicurò a Unopiù un successo di vendite che a metà degli anni 80 consentì di investire sullo sviluppo di nuovi prodotti. La proposta venne così allargata ai sistemi e ai complementi d’arredo. Le collezioni si articolavano su due diverse linee, che differivano per materiali ed estetiche. La prima, in ferro zincato, era ispirata al delicato gusto decorativo provenzale e mediterraneo, la seconda, in teak, rivisitava la tradizione coloniale anglosassone. L’amaca Amanda (in alto), rappresenta uno dei prodotti più significativi di quel periodo. Con la sua linea essenziale ma di personalità è diventata una vera e propria icona, tanto da essere scelta per arredare il terrazzo del film “La grande Bellezza”. A partire dal 2002, in concomitanza con il cambio di proprietà, iniziò lo sviluppo di sistemi legati ai linguaggi del design contemporaneo. Come per esempio la collezione Synthesis (a sinistra), caratterizzata dal dialogo tra la moderna essenzialità della linea e l’eleganza romantica di materiali e dettagli.

[pp_gallery gallery_id=”10945″ width=”120″ height=”120″ columns=”5″]

[/tab]

[tab id=3]

Armonia, forme pure e sensazioni materiche

[pp_gallery gallery_id=”10948″ width=”120″ height=”120″ columns=”5″]

Un design sofisticato per personalizzare il giardino con eleganza

[pp_gallery gallery_id=”10952″ width=”120″ height=”120″ columns=”5″]

Comodi imbottiti dalle linee essenziali per i momenti di relax all’aria aperta

[pp_gallery gallery_id=”10955″ width=”120″ height=”120″ columns=”5″]

Il fascino esotico del teak

[pp_gallery gallery_id=”10961″ width=”120″ height=”120″ columns=”5″]

Un tocco di eleganza classica

[pp_gallery gallery_id=”10964″ width=”120″ height=”120″ columns=”5″]

Linee pure che esaltano la qualità dei materiali

[pp_gallery gallery_id=”10967″ width=”120″ height=”120″ columns=”5″]

Nuovi sofisticati colori e intrecci in corda nautica

[pp_gallery gallery_id=”10970″ width=”120″ height=”120″ columns=”5″]

Colori vivaci per giardini e terrazzi con personalità

[pp_gallery gallery_id=”10972″ width=”120″ height=”120″ columns=”5″]

Tutte le sfumature del colore

[pp_gallery gallery_id=”10976″ width=”120″ height=”120″ columns=”5″]

[/tab]

[tab id=4]

Accessori per godere la vita all’aria aperta

[pp_gallery gallery_id=”10978″ width=”120″ height=”120″ columns=”5″]

Attrezzi per il giardinaggio, realizzati con materiali di pregio

[pp_gallery gallery_id=”10982″ width=”120″ height=”120″ columns=”5″]

[/tab]

[/tabs]