Lo scrittoio di MisuraEmme è Virgo: il fascino è elitario

Lo scrittoio Virgo di MisuraEmme
Lo scrittoio Virgo di MisuraEmme

Virgo: benvenuto in casa MisuraEmme!

Per MisuraEmme non ci sono dubbi: anche lo scrittoio deve avere stile, per questo motivo ha creato Virgo. Un fascino di antica natura trova nella soluzione firmata da Mauro Lipparini una nuova resa estetica, dettata dalle più moderne concezioni di design.

Un rifugio dal mondo, di gran classe

Nell’epoca degli smartphone e di una società sempre più automatizzata, MisuraEmme ha pensato a un luogo iconico, un rifugio in cui trovare pace nello stress quotidiano. Virgo è per questo motivo essenziale nella sua proposta dalle linee pulite ma comode, che non dimenticano la funzionalità pur esprimendo un fascino irresistibile.

Una struttura encomiabile

Ideale per arredare ambienti di natura diversa, lo scrittoio di Mauro Lipparini esprime il gusto intramontabile di una postazione accogliente e flessuosa.

A distribuire le forme è la forcella centrale, un arco a rovescio che ne descrive la struttura con un segno inequivocabile. Così le gambe, che sinuose dipartono dal basso e si diramano verso l’alto sostenendo un risoluto piano d’appoggio. Disponibile in rovere melange, cenere, tinto nero o palissandro santos, tale piano assume una forma curvilinea dall’andamento irregolare, che ne detta l’aspetto lentiforme con una sezione piana.

Chi lo dice, d’altronde, che il lusso non debba essere anche sinonimo di leggerezza? Virgo incarna entrambe le esigenze, rimodulando lo spazio con linee minimal ma con un’allure senza tempo. Per un ambiente che sa essere aristocratico.

A volte maelström, a volte quieta sognatrice. Lettrice da una vita, lavoro nel mondo della musica ma sogno quello dell’editoria. Ognuno coi suoi tarli.