Re-vive, icona di Natuzzi, incontra l’arte

Re-thinking Re-vive by Natuzzi

Re-Thinking Re-vive…

Re-vive, la poltrona reclinabile, icona del marchio Natuzzi, è stata rivestita da tre artisti della scena newyorkese in un evento-omaggio negli States.

A New York, tre artisti hanno reinterpretato un prodotto del brand Made in Italy dell’arredamento Natuzzi, in un evento-omaggio intitolato Re-Thinking Re-vive: New Icons for New York, il 22 e 23 maggio scorso, in occasione della NYCxDesign.

Re-vive, la poltrona reclinabile che si modella al corpo e ai movimenti, è stata rivisitata da Ed Granger, Jon Burgerman e Hektad, come oggetto d’arte. Ecco che Re-vive si trasforma con Granger in un oggetto di design che ricorda altre produzioni dell’artista e altri oggetti del tech, come uno screensaver di Windows.

Hektad, tra gli esponenti della Graffiti Art newyorchese, ha riconcepito Re-vive con un concept centrale della sua produzione: l’amore, anche se lo spirito però rimane fedele alla pop e street art.

Jon Burgerman, britannico ed esponente della Doodle Art, ha immaginato Re-Vive, come se fosse un elemento della quotidianità, come un’infinita oasi di benessere.

Via