Orologi da parete – Tokei di Bisazza

orologi Tokei
orologi Tokei di Nendo per Bisazza - installazione multipla

Tokei – lo stile di una finestra sul tempo

Tokei è un orologio da parete ideato, nel 2012, dallo studio Nendo, per l’omonima collezione bagno realizzata dall’italiana Bisazza.

Si tratta di un complemento d’arredo prodotto in resina laccata bianca, che, come gli altri pezzi del set, disegna equilibri dalla geometria minimal e dallo stile raffinato.

La collezione, nell’intenzione di Nendo, arreda l’ambiente ispirandosi all’intimità e al raccoglimento; la sospensione del tempo, pur misurato sul quadrante, è il mood che ispira l’orologio.

Le linee di Tokei sono definite nel formato di 40 centimetri x 50, con una profondità di 8 centimetri e l’oggetto è concepito anche per un’installazione multipla, che accentui il visual orizzontale.

Designer

Lo studio Nendo (che ha sedi a Tokyo e a Milano) è stato fondato dal designer Oki Sato, nato nel 1977, in Canada – a Toronto – e laureatosi architetto alla Waseda University (Tokyo), nel 2002.

Nendo, in lingua giapponese, ha il significato di creta e rappresenta un approccio concettuale duttile e flessibile, per tradizione e mood creativo.

Oki Sato è stato “Designer of the Year” – “Designer dell’anno” – per le riviste Wallpaper e Elle Decor. Il team che dirige lavora in campi diversi, con stimolanti intersezioni multidisciplinari tra architettura, arredo, installazioni creative e fashion.

L’azienda

L’azienda è stata fondata, nel 1956, da Renato Bisazza ad Alte (in provincia di Vicenza). Le sue radici affondano nelle tradizioni dell’artigianato veneto d’eccellenza, con un particolare skill per il vetro.

Oggi, il brand è noto, a livello mondiale, proprio per la produzione di mosaici di vetro – destinati a decorare gli ambienti – e, più in generale, per i suoi complementi d’arredo, dal design classico che guarda alla contemporaneità.

Bisazza conta su importanti spazi espositivi, in piazze prestigiose, come Milano, Barcellona, Berlino, Londra, Los Angeles, Miami, New York e Parigi, oltre che su una rete distributiva di migliaia di punti vendita.

È un marchio che contribuisce alla diffusione del made in Italy e collabora con designer prestigiosi. Per fare qualche nome, oltre a Nendo, troviamo: Aldo Cibic, Antonio Citterio e Patricia Viel, Michael Graves, Alessandro Mendini, Ettore Sottsass, Patricia Urquiola e Marcel Wanders.

Per i credits, le immagini della cover e della galleria sono tratte dal sito internet di Bisazza; vi consigliamo di visitarlo per altre suggestioni e approfondimenti.