Orologi da parete – Infinity clock di Alessi

arredo con orologio Infinity clock di Abi Alice per Alessi
ambientazione orologio da parete Infinity clock di Abi Alice per Alessi

Infinity clock – l’orologio scultura che si plasma sullo tempo che scorre

Infinity clock è un orologio da parete, disegnato da Abi Alice, nel 2016, per l’italiana Alessi.

È realizzato su un concept che cammina sul sentiero preferito dalla progettista, il confine sottile che separa arte e design.

Infinity ha una forma scultorea, fatta di una sovrapposizione continua di superfici curve che, tassellano il quadrante, seguendo il percorso delle lancette.

L’effetto complessivo richiama una forma a spirale e la ricorsione infinita del tempo, nel segno di un profilo minimal in movimento.

Queste caratteristiche rendono l’orologio assai versatile; arreda bene sia la cucina, che la sala da pranzo o il living.

Realizzato in acciaio colorato con resina epossidica e arricchito di luce dalla tinta “super white” – sotto il blu delle lancette – ha un diametro di 42 centimetri.

La designer

Abi Alice è nata a Sydney (Australia) ed è una creativa – con un imprinting artistico e una forte cultura progettuale – che vive e opera tra Londra e Parigi.

Artista e interior designer, è appassionata di fotografia, pittura e scultura e ama citare le astrazioni matematiche, sviluppando fil rouge fatti di colori e geometrie.

I suoi lavori sono ospitati in musei e collezioni di prestigio, in varie parti del mondo; tra questi, segnaliamo il Victoria and Albert Museum di Londra.

L’azienda

Alessi è nata, come fonderia, negli anni ’20 e si è sviluppata, esplorando settori e competenze, nel settore del design d’interni made in Italy.

Partita dall’artigianato d’eccellenza, è stata capace di coniugare talento, ricerca formale e opzioni hi-tech, divenendo un marchio di visibilità internazionale.

La ricerca della qualità estetica e funzionale, che armonizza innovazione e tradizione, ne definisce, in sintesi, la mission.

Per i credits, le immagini della galleria sono tratte dal sito web di Alessi; vi consigliamo di visitarlo per nuove suggestioni o approfondimenti.