Orologi da parete – 24ore di Diamantini & Domeniconi

24ore di Diamantini & Dominiconi - 1
orologio da parete 24ore di Diamantini & Dominiconi - 1

24ore – quando le lancette scivolano sulla poesia

24ore è un orologio da parete, ideato, nel 2007, da Adriana Frattini e Paula Juchem, per l’italiana Diamantini & Domeniconi.

Il concept di questo elegante complemento d’arredo si realizza in un grande quadrante, dove una poesia, che parla dell’incedere del tempo e delle emozioni annidate in quel ritmo, disegna una spirale sul background delle lancette.

La grafica dell’orologio è serigrafata su una cassa metallica – proposta anche in acciaio inox – definita col laser su una circonferenza di 50 centimetri e laccata in bianco o in nero.

È un oggetto di stile raffinato e dal mood glamour – forse un filo onirico – collocabile in diversi ambienti, dalla cucina, alla zona notte, al living.

Il suo design prende corpo innestandosi sull’equilibrio tra l’eccellente tradizione artigianale del nostro paese e una consolidata tecnologia produttiva.

Designer

Paula Juchem e Adriana Frattini sono nate in Brasile e collaborano frequentemente a progetti creativi.

Paula si è formata, in Design industriale, a Santa Maria e ha lavorato nel nostro paese, a Milano, per quasi 15 anni, collaborando con marchi internazionali di prestigio.

Adriana ha studiato Comunicazione a San Paolo e, oggi, vive e lavora a Milano, in qualità di stilista.

L’azienda

Diamantini e Dominiconi dirigono l’azienda omonima, che ha sede a Fossombrone, in provincia di Pesaro e Urbino.

Preservando sempre l’equilibrio tra tecnologia e artigianato d’eccellenza e muovendosi con uno stile ironico e contemporaneo, hanno costruito un marchio d’arredo di valore, nel novero del made in Italy.

Collaborano con artisti e progettisti di talento e di diversa provenienza, per rinvigorire costantemente l’ispirazione alla base dei canoni produttivi.

Per i credits, le immagini della cover e della galleria sono tratte dal sito internet di Diamantini & Domeniconi; vi consigliamo di visitarlo per altre suggestioni e approfondimenti.