Nuova vita per la villa d’autore in Svizzera

Victoria Maria Interior Design
Brutalismo con un tocco francese: gli spazi abitativi della casa progettata da Ernst Gisel a Erlenbach recentemente completamente riviste nello stile mostrano come vecchio e nuovo si completino naturalmente.Copyright: Victoria-Maria Geyer Fotografo: Belen Imaz Design della rubinetteria: Sieger Design

Il suo approccio artistico, senza tempo ha reso l’architetto svizzero  un modello per generazioni di architetti creativi. Perfetta espressione del suo lavoro è la casa che ha progettato nel 1988  Oggi negli interni Victoria Maria Interior Design ha firmato il progetto di ristrutturazione degli interni della villa progettata nel 1988 da Ernst Gisel, architetto svizzero, a Erlenbach, sulle rive del lago di Zurigo.

Victoria Maria Interior Design
Il carattere originale della casa con nicchie e tagli nei pannelli delle pareti è stato salvato, concettualmente, adattandolo alle esigenze dei nuovi occupanti. Copyright: Victoria-Maria Geyer, Fotografo: Belen Imaz, Design della rubinetteria: Sieger Design

Sono serviti oltre 3 anni di lavoro, dal 1988 al 1991, per completare questa residenza a Erlenbach. Nel corso di questo lungo periodo, la casa ha ha visto modifiche alla struttura e agli interni per rispondere alle esigenze dell’abitare dei suoi committenti e per realizzare una perfetta armonizzazione con lo spirito e la topografia del luogo. Cemento a vista e materiali naturali come ardesia, legno e pietra, definiscono la personalità delle due case bifamiliari che compongono la residenza. Diversi livelli spaziali sono stati inoltre definiti da Ernst Gisel per adattare il costruito agli spazi risterii e al terreno in pendenza.

Originariamente l’ingresso era al piano terra, mentre gli spazi dell’abitare, con vista mozzafiato sullle acque del lago di Zurigo, erano previste ai piani superiori. In questo contesto, giardini e terrazze tagliano lo spazio, combinando l’interno con l’esterno e creando diverse aree all’aperto. Logica conseguenza della composizione spaziale è stata la scelta di una copertura a botte, perfettamente funzionale ma desueta a queste latitudini.

Una casa-scultura

Nell’approccio al progetto di ristrutturazione, Victoria Maria Interior Design ha accettato la sfida di combinare il brutalismo architettonico con la confortevolezza e e lo stile della modernità. Tutto questo con un tocco di elganza francese. Il soffitto in cemento a vista altamente strutturato, peculiarità ed elemento di design del progetto originale rimane quindi sempre visibile come le nicchie, i caminetti e le lampade progettati per la casa. Nelle rientranze e nei tagli nei muri e nelle partizioni Ernst Gisel aveva optato per una suddivisione in zone, le varie trame e i cambiamenti di materiale, nonché le zone con luce incidente. Tutti questi elementi sono stati preservati.

L’eleganza contemporanea di Victoria Maria

I pavimenti e la cucina sono stati invece sostituiti come anche le sale da bagno, completamente riviste da Victoria Maria Interior Design. La cucina ora è stata ripensata come ampio open space nel quale marmo Emperador, ottone, pietra lavica verde smaltata vanno a definire la nuova atmosfera.

Tara si inserisce con discrezione nel bagno padronale. Per pavimenti, pareti, e le superfici rialzate Victoria Maria Interior Design ha scelto una pietra ricercatissima, come il marmo travertino italiano in tonalità chiara, a contrasto con il soffitto originale, mantenuto in cemento a vista grezzo. La precisione cubica degli infissi divide l’area in zone, con i grandi specchi che dilatano lo spazio. modernità senza tempo e la pulizia stilistica delle linee che si ritrovano anche nelle rubinetteria Tara e Meta di Dornbracht, scelte nella finitura nuova finitura Dark Platinum spazzolato, rispettivamente per il bagno padronale e per quello degli ospiti. Una scelta fatta per sottolineare il carattere del nuovo stile degli interni, definito da Victoria Maria Interior Design all’insegna di un minimalismo moderno e dall”estetica duratura, in linea con la filosofia progettuale di Ernst Gisel. dornbracht.com/it

Ernst Gisel 

Ernst Gisel èstato  un rinomato architetto svizzero, nato nel 1922, Adliswil, Svizzerae morto il 6 maggio 2021. Dopo aver completato gli studi in architettura, ha avviato il suo studio nel 1945. Ha vinto diversi concorsi di architettura, attraverso i quali ha ottenuto commissioni per vari progetti. I suoi progetti più apprezzati includono chiese, scuole ed edifici comunali.

Victoria-Maria Interior Design, stile elettico e audace

Victoria-Maria è un’architetto d’interni e designer di origine tedesca con studio a Bruxelles. Appassionata di storia dell’arte e con una solida rete di fornitori in tutto il mondo, si rivolge a clienti curiosi e cosmopoliti, dalla ristrutturazione completa all’arredamento.”Lo

Audace nelle sue scelte ha un tocco molto riconoscibile. Un’iconoclasta secondo alcuni dei suoi recensori, Victoria-Maria è nota per mescolare e abbinare senza sforzo pezzi antichi e contemporanei nei suoi progetti. Riuscire a stare al passo con le tendenze attuali pur mantenendo l’unicità. victoria-maria.com

Copyright: Victoria-Maria Geyer

Fotografo: Belen Imaz
Design della rubinetteria: Sieger Design

Tommaso Santi