NEW YORK, NEW YORK: UNA MOSTRA MILANESE

New York
New York, New York

New York, New York a Milano

A Milano va in mostra New York, New York. Arte italiana: la riscoperta dell’America, a cura di Francesco Tedeschi, Francesca Pola e Federica Boragina.

I luoghi sono due: il Museo del Novecento e le Gallerie d’Italia, che dal 13 Aprile al 17 Settembre apriranno le loro porte per uno sguardo profondo sulla cultura italiana in America.

In mostra oltre 150 opere, che come ricorda il curatore, sono fondate “su una serie di fatti, incontri e occasioni che hanno dato all’arte italiana del Novecento l’opportunità di conseguire un’attenzione e una presenza internazionale utile a collocarla in posizione preminente nell’ambito della stessa idea di modernità”.

Proprio questa centralità è stata raggiunta:

“tramite una serie di legami di diverso genere con gli Stati Uniti d’America, e in particolare con l’ambiente e la città di New York, che diventa, non solo simbolicamente, il centro della cultura artistica del Novecento, a partire dagli anni dell’immediato secondo dopoguerra. Vengono però qui considerati anche episodi precedenti, che hanno contribuito a preparare il terreno per vicende che si sono chiaramente manifestate in seguito, anche per le diverse maturazioni delle situazioni storiche attraversate dai due paesi”.

Una storia di artisti italiani in viaggio negli Stati Uniti si intreccia dunque con la Storia, alla ricerca di quello spirito del tempo che ha caratterizzato l’arte complessa. Dagli Anni Venti di Fortunato Depero alle recenti mostre italiane al MOMA, entrambi i percorsi museali restituiscono lo sgretolamento artistico dell’epoca, inteso come tappa necessaria per la scoperta dell’esistenza in rapporto alla propria cultura.

Imperdibile.

A volte maelström, a volte quieta sognatrice. Lettrice da una vita, lavoro nel mondo della musica ma sogno quello dell’editoria. Ognuno coi suoi tarli.