Milano Outdoor Week: la città come un giardino

Arriva Milano Outdoor Week: via Fiori Chiari diventa un giardino con il contributo di vivaisti, di aziende legate ai temi della sostenibilità e produttori di arredi outdoor
Arriva Milano Outdoor Week: via Fiori Chiari diventa un giardino con il contributo di vivaisti, di aziende legate ai temi della sostenibilità e produttori di arredi outdoor

Milano Outdoor Week: una via in fiore e incontri con architetti, paesaggisti e designer

Si chiama MOW – Milano Outdoor Week, si tiene dal 22 al 26 maggio 2019, ed è l’idea di associare Villegiardini, la storica rivista attenta e sensibile al vivere nel verde, a via Fiori Chiari, nel cuore artistico di Milano: il delizioso quartiere di Brera.

La collaborazione ha l’obiettivo di dar vita a un evento che sappia dimostrare le potenzialità di una via come luogo verde – alla pari del giardino o del terrazzo di casa – da poter essere vissuto dalla comunità. Il senso dell’appuntamento è dunque “design e natura insieme per la città del futuro”, come recita lo stesso sottotitolo dell’evento.

Nello spazio messo a disposizione da Robertaebasta, un vero salotto nel cuore di Brera, Villegiardini organizza alcuni incontri/dibattito (nei giorni 22, 23 e 24 maggio, alle ore 17) con testimonianze di illustri professionisti del verde e dell’architettura. Ognuno di loro offrirà il proprio contributo al dialogo su temi come l’ecologia, la natura, l’arredo urbano e il design: saranno presenti architetti-designer come Marc e Paola Sadler, Guido Canali e Giovanna Latis; paesaggisti come Marco Bay, Emanuele Bortolotti, Flora Vallone, Massimo Semola, Patrizia Pozzi e Roberta Peverelli.

L’evento Milano Outdoor Week verrà celebrato Giovedi 23 Maggio con un vernissage dalle 19.00 alle 23.00 presso la Galleria Robertaebasta in Via Fiori Chiari, 3.

MOW: natura e design a Brera

Via Fiori Chiari diventerà un vero e proprio giardino con l’esposizione di vivaisti, di aziende legate ai temi della sostenibilità e produttori di arredi outdoor.

L’appello è stato raccolto da nomi importanti: Mapei, sensibile al tema dell’utilizzo di materiali ecologici per l’edilizia, Unopiù, Talenti, azienda attiva nel settore degli arredi per l’esterno, KE, che si occupa di strutture per outdoor, Officine Ciani, Touscé gioielli e Piaggio. E poi: Verde Profilo per la consulenza sul verde, Platek come sponsor tecnico per le luci e Veuve Clicquot.

Milano Outdoor Week vuole offrire un vero e proprio giardino arredato tra i palazzi e i negozi di Brera, con spazi dedicati alle aziende che inseriscono l’arredo outdoor e il design in un contesto urbano, riportando la natura nel cuore della città in una convivenza equilibrata.

Alla rassegna, che ha il patrocinio del Comune di Milano, la collaborazione di AIAPP Lombardia – Associazione Italiana di Architettura del Paesaggio, e dell’Associazione Commercianti di via Fiori Chiari, è presente in veste di partner il CiAl – Consorzio Imballaggi Alluminio, da sempre molto attivo sul tema del riciclo dei prodotti.

Ciclo di incontri 22 – 24 maggio 2019 | ore 17 – 18.30

Galleria Robertaebasta
Via Fiori Chiari 3, Milano
Ingresso libero
a cura di VILLEGIARDINI
in collaborazione con AIAPP Lombardia

A cura di
Franco Perfetti
Direttore di Villegiardini
Margherita Dallai
Vice direttore di Villegiardini
Ida Lia Russo
Responsabile web magazine Villegiardini

Mercoledì 22 – Natura e design outdoor

ore 17.00
Paola e Marc Sadler
Architetti e designer
ore 17.40
Massimo Semola
Architetto paesaggista AIAPP
ore 18.00
Patrizia Pozzi
Architetto paesaggista AIAPP
ore 18.20
Gianluca Paladin
Direttore Vendite Italia KE

Giovedì 23 – Il verde pubblico e l’ecosostenibilità

ore 17.00
Marco Bay
Architetto paesaggista AIAPP
ore 17.20
Flora Vallone
Architetto paesaggista Presidente Aiapp Lombardia
ore 17.40
Giovanna Latis
Architetto-designer
ore 18.00
Marcello Deganutti
Product manager linea pavimentazioni architettoniche Mapei

Venerdì 24 – Una stanza verde in più

ore 17.00
Guido Canali
Architetto, accademico e Socio Onorario AIAPP
ore 17.40
Emanuele Bortolotti
Agronomo paesaggista AIAPP
ore 18.00
Roberta Peverelli
Architetto paesaggista AIAPP e project manager di Peverelli srl
ore 18.20
Fabrizio Cameli
Fondatore e CEO Talenti

A volte maelström, a volte quieta sognatrice. Lettrice da una vita, lavoro nel mondo della musica ma sogno quello dell’editoria. Ognuno coi suoi tarli.