Lampade di design – Cyborg di Martinelli Luce

lampada Cyborg di Karim Rashid per Martinell Luce
primo piano della lampada Cyborg di Karim Rashid per Martinelli Luce

Cyborg – la lampada che ricorda un’astronave

Cyborg è una lampada da tavolo, disegnata, nel 2015, da Karim Rashid per Martinelli Luce.

Nata dalla mano di uno dei più versatili e innovativi designer contemporanei, ha il profilo iconico di un’astronave stilizzata.

Si sviluppa da un concept minimal, fluido e un po’ ludico – tipico dell’approccio progettuale di Rashide genera una luce diretta, tramite sorgente a LED.

La struttura è realizzata in alluminio verniciato al naturale o in diversi colori (dai toni chiari) come: bianco, ciano, grigio e lime.

Il diffusore è in policarbonato opal bianco e un sensore touch regola accensione e segnimento, per semplice contatto tra le dita e la calotta.

Il Designer

Karim Rashid, designer di origini egiziane e britanniche, multi-premiato, nel corso delle sue attività, è autore di pezzi pregiati esposti in collezioni museali e gallerie d’arte.

Si è laureato alla Carleton University di Ottawa (in Canada) e in Italia, specializzandosi con il famoso Ettore Sottsass.

Ha lavorato per marchi prestigiosi, come: Artemide, Babel, Bitossi, Bonaldo, B-LINE, Cappellini, Chateau d’Ax, Davidoff, Estee Lauder, Giorgio Armani, Magis, Prada, Ralph Lauren, Riva 1920, Sony, Yves Saint Laurent e, naturalmente, Martinelli.

Tra i tanti suoi riconoscimenti, citiamo l’Athenaeum Good Design Award, l’I.D. Magazine Annual Design Review, l’IDSA – Industrial Design Excellence Award e il Red Dot Design Award.

Muovendosi tra New York e Amsterdam – coadiuvato da un team che opera in 35 paesi – crea proposte che coniugano innovazione, materiali speciali e segno iconico.

Al design più raffinato, alterna progetti destinati a target più estesi, come usa dire:

… negli ultimi 20 anni, ho lavorato duramente per portare il design a una dimensione pubblica …

L’azienda

Creata nel 1950, a Lucca, da Elio Martinelli, ha avuto un rapido percorso di crescita, che ha coinvolto firme come Gae Aulenti e Brian Sironi (la sua lampada Elica ha ottenuto il Compasso d’Oro dell’ADI).

Oggi è coordinata da Emiliana Martinelli – figlia del fondatore – e da suo figlio Marco. La filosofia aziendale, ispirata a qualità del design e innovazione, rafforza la posizione di primo piano raggiunta nel settore illuminotecnico.

Per i credits, le immagini della galleria sono tratte dal sito web di Martinelli luce, che vi consigliamo di visitare per suggestioni e approfondimenti.