In scena la nuova 2019 Collection di Minotti

In scena la nuova 2019 Collection di Minotti

Il Salone del Mobile.Milano 2019 ha segnato per Minotti l’affermazione di un nuovo linguaggio stilistico, un codice di decorazione inedito. Quest’ultimo ha visto l’ingresso e la miscela di diversti stili, accogliendo le voci di designer con culture differenti, che sono entrati a far parte del “progetto Minotti”, coordinati da Rodolfo Dordoni con Minotti Studio.

La prima dimora di questo nuovo codice è stata la kermesse milanese che ha accolto gli oltre 2.000 mq di stand distribuiti su due livelli. Il risultato è stato un linguaggio compositivo di grande impatto – sviluppato con forme organiche e linee fluide che disegnano lo spazio e plasmano le superfici con un effetto tridimensionale.

In scena la nuova 2019 Collection di Minotti

I protagonista della Indoor Collection di Minotti

Rispondendo all’idea di un grande living, l’allestimento è stato organizzato in zone relax, conversazione, dining e outdoor: un mood di grande solarità, dove la presenza di una ricercata gamma cromatica ha sottolineato la plasticità dei volumi e la scelta dei materiali.

Protagonisti della Indoor Collection, tre nuovi sistemi di sedute.

Daniels, di Christophe Delcourt, è assimilabile a un progetto di landscape design in cui articolate combinazioni di elementi creano un nuovo paesaggio domestico, disegnando aree living dove curve regolari ed ellissi interrompono la linearità della configurazione. Innovativo e originale, trova la sua massima espressione nell’integrazione con i mobili bassi Amber.

In scena la nuova 2019 Collection di Minotti

West, a firma Rodolfo Dordoni, è caratterizzato da un gioco di sfaccettature che anima e interrompe il cubismo che ne contraddistingue la morfologia. Elementi con schienali in cuoio sagomati e moduli creativi come le chaise-longue a pianta pentagonale o esagonale, spezzano lo schema compositivo, creando un punto di interesse stilistico.

Nuova firma del 2019, i GamFratesi hanno lavorato su sedute singole caratterizzate dall’utilizzo del cuoio: nella poltrona Angie, il materiale disegna un’ala che abbraccia la poltrona, sostenendo come un bustier scultoreo la struttura, caratterizzata al suo interno dall’accogliente morbidezza della seduta e dello schienale.

In scena la nuova 2019 Collection di Minotti

L’Outdoor Collection firmata Nendo e Marcio Kogan

Per la Outdoor Collection, Marcio Kogan / studio mk27 amplia il progetto Quadrado, presentato nel 2018, con tre nuovi elementi – la poltrona, l’ampio daybed e il tavolo da pranzo – creando un suggestivo dialogo con la natura circostante. I nuovi pezzi si presentano con forme squadrate essenziali, tutti caratterizzati dall’elemento carabottino.

Un’isola ovale centrale con alte piante verdi, ha accolto gli arredi da esterno disegnati da Nendo. Con le sue forme raccolte, Tape Cord Outdoor, la versione da esterno della famiglia Tape del 2018, propone una gamma articolata di sedute e tavolini per risolvere con originalità anche spazi urbani outdoor di dimensioni contenute. Gli schienali delle sedute sono caratterizzati da un rivestimento con corde effetto midollino.

In scena la nuova 2019 Collection di Minotti

Dopo la laurea in Cultura e Storia del Sistema Editoriale, mi sono specializzata in comunicazione digitale. Al momento lavoro nel settore del design per vari clienti, ma non mancano incursioni nel beauty, nel lifestyle e nei viaggi.