Gucci Décor, l’iconica collezione di oggetti per la casa

02-gucci-home-decor-launch
Décor by Gucci

A settembre per la maison Gucci, parte una nuova sfida, quella di entrare nel mercato dell’Home Decor, con una collezione di oggetti d’arredo per la casa, Gucci Décor, dal gusto eclettico e creativo.

“Mischiate e personalizzate!”

Con Gucci Décor, il direttore creativo Alessandro Michele punta come per l’abbigliamento e gli accessori di moda, di personalizzare gli oggetti di design applicando dettagli decorativi.

L’inclinazione è quella di cogliere stimoli da mondi diversi e riportarli nei pezzi che compongono la nuova collezione di Gucci Décor che riprende tutti i motivi cari alla passerella dello stilista.

Ogni fantasia, colore, disegno, elemento decorativo è ispirato alla sua collezione moda ma rivisitato. Da questo giochi di stili ne nasce un’allegra combinazione di sfumature, motivi e design kitsch e lussosi come le poltroncine da toletta, paraventi, vassoi, posaceneri-staffa d’ottone, stivaoni di cuoio portalampade e set da picnic.

Altre sfiziosità della collezione…

I pezzi più piccoli di Décor sono le porcellane della Richard Ginori ( brand del Gruppo); per passare alle candele e all’incenso declinate in quattro profumazioni: Inventum (una delicata nota di antica rosa damascena, unita alla voluttuosa e caratteristica rosa di Taif); Fumus (l’oscura e intensa fragranza della betulla, combinata a foglie d’arancio e cera d’api); Herbosum (il fresco e deciso profumo delle foglie di pomodoro e delle piante aromatiche, unito a erba lunga arricchita con tocchi di basilico e citronella); e Esotericum (il sapore amaro delle arance di Siviglia, intrecciato a note di gelsomino, cuoio e sale).

Morbidi cuscini sontuosi sono proposti in una varietà di forme e spessori, alcuni con nappine, altri con bordi decorati. Ogni cuscino è double face, con un lato in lussuoso velluto e abbellito da immagini di rose, serpenti e tigri o in capitonné dalle tinte vivaci, e l’altro lato ricoperto da lucente jacquard.

La collezione include paraventi pieghevoli molto scenografici. Singolari motivi ricoprono entrambi i lati dei pannelli, in alcuni casi diversi per la parte anteriore e posteriore.

Inoltre, una selezione di insolite carte da parati proposte in seta, vinile e carta. Un pattern con francobolli tratto dalla collezione Pre Fall 2017 è accostato ad un motivo floreale dell’Autunno Inverno 2015/16. La più esclusiva carta da parati raffigura l’interpretazione di Michele del motivo Gucci Flora su seta.

Gucci Décor sarà lanciata a partire da settembre con una graduale presentazione della collezione presso i flagship Gucci di tutto il mondo, online su gucci.com e presso selezionati negozi specializzati. Nessuna area specifica dedicata alla collezione nei negozi Gucci, i pezzi infatti verranno disposti arminicamente all’interno delle boutique affiancati ai capi di abbigliamento.

 

Intanto qualche chicca in anteprima nella nostra gallery…

Via