Design a 45°

Il designer Ron Gilard progetta la nuova collezione di arredo Grado°

Correva l’anno 1934 quando Angelo Molteni, classe 1912, apre la sua piccola bottega artigiana a Giussano, in provincia di Monza in piena Brianza.

Determinazione, impegno e passione sono i tre valori fondamentali della bottega che, in pochissimi anni, è riuscita a trasformare il gruppo di artigiani in un team di sessanta collaboratori motivati ad avviare un’attività imprenditoriale nel settore dell’alto artigianato.

E’ stata una corsa ad ostacoli ma alla fine ce l’hanno fatta; obiettivo alta qualità raggiunto. 

Ed è proprio quando l’intuizione e la professionalità incontrano la qualità e la raffinatezza del prodotto, che nasce Molteni&C, realtà molto dinamica anche all’ estero.

Nel 2015 Molteni&C firma la sua collaborazione con Ron Gilard, il designer israeliano famoso per le sue opere esposte anche al Tel Aviv Museum of Art e al Metropolitan Museum di New York.

Con la nuova collezione di arredi di design Grado°, Gilard conferma la sua passione per le forme geometriche essenziali e vuote, definite da un unico contorno monoline: “Come persona creativa, ho la necessità di ruotare il punto di vista, così da creare nuove angolazioni, più interessanti.” spiega l’artista.

Così, tavolini, mensole, armadi e librerie sono “scatole aperte” ruotate, gli angoli completamente smussati a 45° e gli unici colori concessi sono i primari.

A completare la collezione, il tavolino Panna Cotta con il suo piacevole contrasto ferro-marmo.

Via – Molteni

Domus

archiproducts