Cortona On The Move lancia la call New Visions per stupire attraverso la fotografia

New Visions: si apre la call di Cortona On The Move 2019 (credits: Marylise Vigneau)
New Visions: si apre la call di Cortona On The Move 2019 (credits: Marylise Vigneau)

New Visions: fotografi da tutto il mondo, riunitevi!

Si avvicina la nona edizione di Cortona On The Move (sulle scene dall’11 Luglio al 29 Settembre), il festival internazionale di fotografia che ha aperto in questi giorni l’open call New Visions in collaborazione con LensCulture. Il collettivo globale di fotografi unisce le proprie forze con quelle del festival e lancia una dichiarazione d’intenti forte e chiara: Cortona On The Move 2019 è alla ricerca di progetti fotografici di forte impatto.

Astenersi cuori pavidi, dunque: nella filosofia del festival si muove in piena sintonia anche il collettivo, che offre alcune delle migliori opportunità per l’esposizione e il riconoscimento internazionale, oltre che l’apprendimento permanente e lo sviluppo creativo di oltre 2,5 milioni di partecipanti, provenienti da 145 paesi differenti.

The Sentinels: electrosensitivity in Italy (credits Claudia Gori)
The Sentinels: electrosensitivity in Italy (credits Claudia Gori)

AAA: cercasi storie straordinarie

Si muove nel solco del successo delle prime due edizioni, la call fotografica New Visions: un’occasione imperdibile, se non l’avvenimento centrale del festival, per scoprire e valorizzare tutti gli scenari della fotografia contemporanea.

L’arte dello scatto è infatti un flusso in continuo divenire: per questa sua peculiarità è in grado di adattarsi fedelmente ai cambiamenti della società seguendo nuovi linguaggi e forme attraverso una rinnovata grammatica delle emozioni.

È a questa chiave interpretativa che si dirige la call del festival, la cui giuria è composta da Jim Casper, Caporedattore e Co-fondatore di LensCulture, Arianna Rinaldo, Direttrice Artistica di Cortona On The Move, Laura Sackett, Direttore Creativo di LensCulture, Antonio Carloni, Direttore di Cortona On The Move.

La forza narrativa di uno scatto (credits Ernst Coppejans)
Tutta la forza narrativa di uno scatto (credits Ernst Coppejans)

Uno scatto, una promessa d’emozione

Fino al 2 marzo sarà possibile presentare gratuitamente il proprio progetto. Parole d’ordine: informare, sorprendere e – soprattutto – emozionare. L’attesa, d’altronde, non sarà infinita: il 18 aprile verranno annunciati sui rispettivi siti web del festival e del collettivo i 10 progetti finalisti che saranno proiettati durante le giornate inaugurali dell’edizione 2019.

Il 29 aprile verranno poi annunciati e pubblicati i nomi dei quattro vincitori, di cui 2 progetti verranno prodotti ed esposti a Cortona On The Move 2019 e 2 progetti saranno pubblicati sul sito di LensCulture.

Il regolamento sulle modalità di presentazione dei lavori sono disponibili online sul sito www.cortonaonthemove.com
A volte maelström, a volte quieta sognatrice. Lettrice da una vita, lavoro nel mondo della musica ma sogno quello dell’editoria. Ognuno coi suoi tarli.