Carta da parati: tutte le tendenze del 2017

Jungle by Design Mag

Viaggio sensoriale tra paesaggi tropicali e profumi orientali

Le tendenze 2017 parlano chiaro: la carta da parati è il nuovo must have dell’arredamento, del interior decoration.

D’altra parte è inutile negare la sua versatilità che le consente di trasformare ogni ambiente della casa in una semplice mossa donandole un tocco di allegria e raffinatezza.

Un trend che ritorna, dopo un lungo periodo di letargo dagli anni ‘70 e che si affaccia con determinazione al mondo del design.

Una tendenza che non si limita a proporre una ricchissima gamma di fantasie, dalle più svariate forme geometriche, allo stile jungle, a palette patinate e decorazioni barocche, ma che si spinge verso la ricerca di nuove texture e materiali sempre più sofisticati.

Resistente all’umidità e ad alte temperature, in tessuto sintetico o ecologico, la carta da parati dona un tocco di magia alla tua casa.

Sicuramente nel 2017 possiamo parlare di una moda ispirata alla natura e intenta a ricreare atmosfere bucoliche che stimolano vista e tatto.

Si tratta di un’espressione dei nuovi stili di arredo emozionale: riproduzioni di memorie di viaggio, di immersione nei colori della natura, di foreste giapponesi e tropicali.

Non è un caso infatti che il Bohemian jungle e il Topical siano gli stili più gettonati con i loro toni caldi che richiamo la terra e una natura rigogliosa in cui perdersi volentieri: il verde in tutte le sue sfumature è il protagonista indiscusso di un paesaggio suggestivo che abbraccia animali di piccola taglia, elementi floreali e canne di bambù.

Per concludere il viaggio sensoriale, aggiungi un buon profumatore d’ambiente al sandalo; il più inebriante.

Via – Ville e Casali

Per immagini – Design Mag

-Donna Nano Press