Carta da parati Artistica – Intervista

prodotti di Carta da parati Artistica
proposte di Carta da parati Artistica

Carta da parati Artistica – il design applicato alle pareti

Parlando di soluzioni d’arredo, è inevitabile volgere lo sguardo alle pareti che ci circondano e definiscono i nostri spazi di vita.

Colori, decorazioni, tele e pannelli arricchiscono e valorizzano il visual di un interno, ma non sono le uniche opzioni disponibili.

Protagonista negli anni ’50-’70, dopo un periodo di minor utilizzo, torna a essere trendy la carta da parati, evolutasi nello stile e nella tecnica.

Grazie al contatto col Sig. Luca Farigu, abbiamo intervistato Giorgia Congiu – architetto e fondatrice di Carta da parati Artistica azienda che, da Iglesias (CI), progetta, realizza e diffonde il prodotto nel resto d’Italia e all’estero.

Le scelte

Quali categorie e stili di carta da parati sono più richieste per l’arredo di casa ?

Le carte più richieste sono quelle della categoria natura, principalmente floreali e quelle della categoria effetto cemento.

Quali, invece, sono le più gradite per allestimenti commerciali specifici ?

Le carte con motivi che si ripetono (texture) principalmente in stile vintage.

Le vostre proposte per gli spazi dedicati ai bambini in che direzione vanno ?

Le carte elaborate per la categoria bambini non seguono linee riferite ad elementi precisi, come per esempio personaggi dei cartoni animati, sono immagini fantastiche, molto colorate, che cercano di creare un’atmosfera da favola all’interno della cameretta dei più piccoli.

Sul vostro sito, ho letto che realizzate carte personalizzate; come aiutate i clienti a realizzare il visual preferito senza incorrere in errori da inesperienza ?

Questo è uno dei nostri punti di forza, la possibilità di personalizzare le grafiche in base alle esigenze, venendo supportati dal nostro architetto. Il cliente può richiedere la consulenza del tecnico, che consiglierà, in base alle foto inviate, le grafiche più adatte nelle fantasie e nei colori.

L’estetica

Le scelte dei colori e delle decorazioni sono sicuramente importanti; date anche consigli secondo i principi della cromoterapia ?

La carta da parati è uno degli elementi che contribuiscono a diffondere il colore all’interno degli ambienti, deve relazionarsi con pareti e soprattutto con ciò che è già presente. La cromoterapia è molto importante per assicurare benessere psicofisico all’interno della casa, il nostro architetto consiglia la grafica ed i colori più adatti in base alla tipologia della stanza, però, oltre al colore, valuta la luce naturale presente e la tipologia di arredi che vi sono all’interno.

Sul vostro sito ho visto immagini molto suggestive nella sezione della pop art – a quali riferimenti artistici v’ispirate maggiormente ?

Principalmente a Roy Lichtenstein e Andy Warhol.

Trovo molto interessanti le carte a effetto “materiali” (legno, cemento, …). Quali accorgimenti è bene seguire per renderle credibili ?

Sono tra le carte più richieste. Sono adatte in vari ambienti e si abbinano molto bene con arredi vintage e moderni, sia nella zona giorno che nella zona notte della casa. E’ importante non esagerare, non ricoprire tutte le pareti. Le carte materiche rendono benissimo all’interno di stanze molto ampie. Inoltre se si tratta di rivestimenti piuttosto cupi (per esempio l’effetto cemento), è opportuno che la stanza sia ben illuminata.

La cura

La carta da parati è utilizzabile in tutti gli ambienti domestici ?

Abbiamo due tipologie di rivestimenti, uno in TNT (tessuto non tessuto) con superficie vinilica, adatta in tutti gli ambienti della casa ad esclusione di quelli a contatto diretto con l’acqua; l’altro è la fibra di vetro, adatta per ambienti e zone umide, come bagni e cucine o all’esterno.

Quali consigli fornite per una corretta installazione del prodotto ?

L’intallazione è piuttosto semplice ma richiede una certa precisione e manualità, per questo consigliamo ai nostri clienti di non applicare in autonomia la carta ma di rivolgersi a dei professionisti. La parete deve esser preparata e perfettamente liscia, la colla da utilizzare per la posa è quella che noi forniamo con la carta, non tutte le colle vanno bene per il nostro supporto.

Che tipo di cura deve mettere in conto il cliente che sceglie la carta da parati ?

Non ci sono cure o attenzioni particolari, i nostri rivestimenti sono di ottima qualità e la superficie in vinilico permette una facile pulizia.

Per i credits, tutte le immagini – cortesemente fornite dall’azienda – sono riferite al sito web di Carta da Parati Artistica; vi consigliamo di visitarlo per suggestioni o approfondimenti.