Canova | Thorvaldsen. La nascita della scultura moderna

In occasione della Giornata Internazionale dei Musei 2020 ICOM, lunedì 18 maggio, e in attesa della riapertura ufficiale delle sedi museali, le Gallerie d’Italia propongono una visita virtuale nella mostra ‘Canova | Thorvaldsen. La nascita della scultura moderna’. Interrotta a pochi giorni dalla conclusione programmata a causa dell’emergenza Covid-19. 

Canova | Thorvaldsen, una mostra di successo

L’esposizione, a cura di Fernando Mazzocca e Stefano Grandesso, è rimasta per molte settimane in cima alle classifiche delle mostre più visitate d’Italia. Aveva infatti raggiunto prima della chiusura quasi 200.000 visitatori nazionali e internazionali. Ideata e prodotta da Intesa Sanpaolo in partnership con il Museo Statale Ermitage di San Pietroburgo e con il Museo Thorvaldsen di Copenaghen, la mostra ha reso possibile il confronto dei due grandi artisti neoclassici. Per la prima volta in una esposizione e grazie prestiti di musei italiani e stranieri e collezioni private. Ricreando nelle sale delle Gallerie d’Italia in Piazza Scala a Milano un vero e proprio ‘olimpo di marmo’.


Canova | Thorvaldsen, il tour virtuale

Dal 18 maggio sul sito gallerieditalia.com tutti potranno rivivere le emozioni della straordinaria mostra grazie al tour virtuale, realizzato in collaborazione con Zeranta Edutainment. Che restituirà una visione a 360°delle opere esposte provenienti dai grandi musei nazionali e internazionali.

La mostra sarà fruibile lo stesso giorno anche grazie anche al documentario ‘Canova | Thorvaldsen. La fabbrica della bellezza’ in onda su RAI 5 alle 12.45.

In piena sintonia con la Giornata Internazionale dei Musei, che quest’anno è dedicata al tema ‘Musei per l’eguaglianza: diversità e inclusione’, il tour proporrà approfondimenti in italiano, in inglese, e prossimamente in russo, con riprese video e contributi nella Lingua dei Segni Italiana (LIS).

Gallerie d’Italia, il polo culturale di Intesa Sanpaolo 

Gallerie d’Italia, è un polo museale realizzato da Intesa Sanpaolo nell’ambito del Progetto Cultura. Tre sedi, situate nel cuore di Milano, Napoli e Vicenza, create con lo specifico obiettivo di tutelare, valorizzare e condividere con la collettività i beni storici, artistici, architettonici appartenenti al Gruppo Intesa Sanpaolo.