I borghi più belli d’Italia: Castelsardo

Un borgo sul mare (Ph. by Luca Vaudano)
Un borgo sul mare (Ph. by Luca Vaudano)

Castelsardo è il gioiello sardo da scoprire

Anche la selvaggia Sardegna ha paesi da incorniciare: tra questi c’è Castelsardo, uno dei borghi più belli d’Italia. Ha un’anima medievale che affascina chiunque lo visiti. Esplode nel centro storico in pietra e con i bastioni direttamente affacciati sul Golfo dell’Asinara.

Una tradizione medievale illustre

Si trova in provincia di Sassari questa perla del Mediterraneo arroccata su un antico promontorio su cui si erge il castello dei Doria da cui prende il nome. Castelsardo infatti è una delle città regie dell’isola. Qui vi soggiornò per anni Eleonora D’Arborea, che fu la moglie del valoroso genovese Brancaleone Doria. Il castello dalla famiglia reale, da cui il borgo prende il nome, fu costruito tra il 1102 e il 1270.

Tutto quello che non puoi perderti

La cittadina è nota anche per la Chiesa di Santa Maria, che contiene al suo interno il Cristo Nero ligneo di origine trecentesca, e la Cattedrale di Sant’Antonio Abate, con il celebre campanile ricoperto da maioliche colorate.

Vale la visita il Museo dell’intreccio mediterraneo e soprattutto il complesso del Monte Ossoni, di grande interesse archeologico perché presenta un villaggio preistorico custodito da mura davvero imponenti di origine prenuragica. Ancora un altro centro di grande interesse archeologico è la cosiddetta Roccia dell’Elefante, un grosso masso andesitico di color ruggine eroso dagli agenti atmosferici fino a prendere le forme di un grande pachiderma. Al suo interno contiene ben due domus de janas: si tratta di strutture sepolcrali preistoriche.

E poi, naturalmente, è immancabile la visita alla costa, che si rivela un agglomerato affascinante di insenature tra rocce trachitiche: da qui è possibile osservare persino la Corsica.

Storia, mare, penetrante e impervia bellezza: Castelsardo ti aspetta con la sua variegata proposta!