Arredo bagno – Oskar di B-LINE

portaoggetti - specchio Oskar - Karim Rashid per B-LINE
funzione portaoggetti dello specchio Oskar di Karim Rashid per B-LINE

Oskar – lo specchio portaoggetti dalla forma giocosa

Oskar è uno specchio per il bagno, ideato, nel 2013, da Karim Rashid per l’italiana B-LINE.

Ha una forma ovale e un mood giocoso – come altri pezzi nati dal connubio Rashid-B-LINE – e s’ispira anche al programma educativo americano Sesame Street.

Nato per il bagno, ma adatto anche ad altri spazi abitativi dal segno minimal, coniuga la sua funzione principale con quella di raccoglitore di oggetti, per il contenitore frontale e i 2 ganci arrotondati.

Si fissa a parete e la sua cornice è in polietilene stampato in rotazionale, su un formato di 43,8 centimetri x 53, con una profondità di 16,7.

Sono disponibili finiture in 4 colori: azzurro topazio, bianco, nero e rosso corallo, per poter scegliere tra tinte accese e colori neutri.

Il Designer

Karim Rashid è un famoso designer, di origini egiziane e britanniche, premiato più volte in carriera e incluso, con i suoi pezzi, in diverse sale museali.

Si è formato alla Carleton University di Ottawa e in Italia, dove si è specializzato con Ettore Sottsass.

Ha lavorato per marchi prestigiosi, come: Artemide, Babel, Bitossi, Bonaldo, Cappellini, Chateau d’Ax, Davidoff, Estee Lauder, Giorgio Armani, Magis, Martinelli, Prada, Ralph Lauren, Riva 1920, Sony, Yves Saint Laurent e, ovviamente, B-LINE.

Tra i tanti riconoscimenti ottenuti, segnaliamo l’Athenaeum Good Design Award, l’I.D. Magazine Annual Design Review, l’IDSA – Industrial Design Excellence Award e il Red Dot Design Award.

Basato tra New York e Amsterdam – s’avvale di un team che lavora in 35 paesi e s’ispira alla sua personalità eclettica, coniugando idee innovative, materiali speciali e segno iconico.

Al design più raffinato, affianca spesso progetti per un pubblico di massa; citando le sue parole:

… negli ultimi 20 anni, ho lavorato duramente per portare il design a una dimensione pubblica …

L’azienda

B-LINE è nata nel 1999 e si trova a Sarmeola di Rubano (Padova). Il focus delle sue produzioni è l’arredo di design, per l’abitazione, il contract e gli spazi urbani.

Ha collaborato con creativi di fama, come, per fare qualche nome, Mangiarotti, Suppanen, Kazuhide Takahama e, naturalmente, Karim Rashid, cercando di affiancarli, ove possibile, a giovani talenti.

B-LINE realizza prodotti made in Italy e li esporta in molti paesi, utilizzando materiali di qualità (acciaio, legno, pelle e plastiche hi-tech), con un occhio di riguardo per l’ecologia.

La filosofia aziendale mira a fondere estetica, originalità, funzionalità e durata, partendo spesso da materiali di riciclo.

Le immagini della galleria sono tratte dal sito internet di B-LINE; vi consigliamo di visitarlo per suggestioni o approfondimenti.