ARREDO BAGNO: TRA INNOVAZIONE E TECNOLOGIA

La tecnologia onnipervasiva entra anche in bagno. Le ultime tendenze nell’arredo bagno, infatti, fanno registrare un progressivo aumento degli oggetti hi-tech scelti per riempire gli spazi. Il gioco, dunque, consiste ora nell’armonizzare queste componenti tecnologiche, con il resto dei pezzi di design, che completano la stanza da bagno. Come ricercare l’armonia, dunque?

Innanzitutto, è da sottolineare come – di per sé – la tecnologia non vada a rompere gli equilibri di un ambiente domestico, ma anzi, il più delle volte è in grado di conferire un tocco di raffinatezza. Una delle tendenze più in voga per ricercare lo stile assoluto in un bagno ultra-moderno e tecnologico è quella del design scandinavo, o nordico in generale. Design caratterizzato da colori attraenti per la loro freddezza, come il grigio perla, o il blu tempesta. Questi ultimi colori si ritrovano spesso utilizzati per la realizzazione di docce e vasche di ultima generazione, adibite per la cromoterapia o l’idromassaggio. Non di rado, gli stessi colori sono stati impiegati per le lavatrici di ultima generazione, dal design ultramoderno ed elegante.
Un’altra tendenza che si sta affermando è quella del bathroom concept contemporaneo, caratterizzato da linee essenziali e basiche, insieme alla rivisitazione dello stile classico. Colori caldi, come il marrone del legno, eleganza ed accoglienza.

Merita particolare approfondimento il bathroom concept. Presentato durante una delle ultime edizioni del Salone del Mobile, si è subito affermato nel mondo degli architetti e dei designer di interni. Rappresenta oggi un punto di riferimento essenziale per l’arredamento della stanza da bagno tanto da essere ancora una tematica calda per la prossima edizione 2017 del Salone. Lo stile generale è caratterizzato dal solito minimalismo, che negli ultimi anni si è affermato sempre più. La linearità che contraddistingue questo concept si predispone al meglio per accogliere gli ultimi prodotti tecnologici. I colori dominanti nel bathroom concept sono quelli neutri ed il contrasto cromatico si limita al chiaro/scuro. È uno stile, dunque, molto flessibile ed in grado di creare un certo equilibrio con il resto dell’arredamento della casa. Alcune delle novità che investiranno il mondo bagno nel 2017, poi, andranno sicuramente ad arricchire uno stile già eclettico di suo. Dai sanitari sospesi agli arredi trasversali, dall’utilizzo del grès porcellanato, alle mattonelle in ceramica per il pavimento.

Infine, tra le novità introdotte dalla tecnologia in bagno, le docce sono i complementi di arredo maggiormente coinvolti dal cambiamento. Sempre più performanti e di design, la loro natura vira in maniera decisiva verso i box doccia open space ad altezza pavimento, così da creare un filo conduttore unico con il pavimento e l’arredo in generale. I componenti tecnologici, invece, sono in grado di trasformarle in vere e proprie piccole SPA. Come i soffioni hi-tech laterali o le cabine realizzate per impedire la dispersione del calore e del vapore.

 

Via Alessandrianews