Arredi da esterni – Poltrona Luce di Unopiù

Luce - poltrona outdoor - Unopiù - 1
Luce - poltrona per outdoor - Unopiù - 1

Poltrona Luce – incontro di qualità tra materiali e design

Luce è il nome di una collezione di arredi per esterni creata, nel 2017, dall’italiana Unopiù. Il set comprende un divanetto, una sedia, un tavolino e la poltrona, oggetto del nostro articolo.

Le sedute nascono dall’incontro tra 2 materiali: l’alluminio – che innerva le strutture – e le corde – che disegnano schienali e braccioli – in un accostamento elegante e carico di stile.

La struttura, tubolare e di gusto moderno, ha una finitura in grafite, che sposa bene il color carbone mélange della corda, realizzata in poliolefina e applicata a mano.

I cuscini della seduta e dello schienale sono sfoderabili e vengono prodotti in tessuto acrilico 100%, color bianco grezzo. È disponibile anche un set di altri 5 cuscini quadrati, dalle stesse caratteristiche, con dimensioni di 40 x 40 centimetri.

Particolarmente indicata per giardini o verande, la poltrona Luce viene proposta nel formato di 63 x 73 centimetri di base, proiettati su un altezza di 60 centimetri.

L’azienda

Unopiù è nata, nel 1978, a Soriano nel Cimino, in provincia di Viterbo. In quella zona, è piuttosto diffusa la cultura dell’outdoor e, in particolare, dei giardini.

È cresciuta rapidamente, partendo dall’alveo di una tradizione artigianale di alta qualità e arrivando ad assumere connotazioni industriali e una visibilità internazionale.

Considerata, a buon diritto, un marchio importante del made in Italy, ha aperto punti vendita, oltre che nel nostro paese, in Francia, Germania, Marocco, Slovenia, Spagna e Svizzera.

La filosofia aziendale mira a valorizzare, attraverso lo stile, il comfort e l’attenzione al paesaggio, i momenti di relax regalatici, negli spazi esterni, da  clima favorevole e tempo libero.

Unopiù pone una particolare attenzione alla scelta di materiali innovativi e di qualità, declinando, in vari mood di design, le caratteristiche dell’alluminio, della corda, della fibra, del ferro e del legno.

Per i credits, le immagini della cover e della galleria sono tratte dal sito internet di Unopiù; vi consigliamo di visitarlo per suggestioni e approfondimenti.