ARREDAMENTO GREEN: LAMPADE ECOLOGICHE

La lampada di Benoi Vieubled

Attenzione all’ambiente con le lampade ecologiche

Ci hai mai pensato? Le lampade ecologiche sono il dettaglio perfetto per cominciare ad arredare casa prestando attenzione all’ambiente.

Molti brand stanno inserendo nei loro cataloghi questo oggetto green, senza perdere di vista il design accattivante. Ce n’è per tutti i gusti (e tutti gli arredamenti)!

Qualche esempio di lampada ecologica

Ad esempio quella dorata realizzata da Kellam Clark: si tratta di una lampada da parete composta da led autoilluminati e da una cornice in alluminio. Il colore dorato finale è dovuto alla presenza fitta di vecchie monete d’ottone: un risultato di classe.

Oppure c’è quella eccentrica, realizzata dal progettista portoghese Martins, da sempre interessato all’ecologia. E non è da meno la sua lampada, realizzata con gli scarti di vecchi elettrodomestici rotti. Il paralume è infatti composto della parte interna di una lavatrice e la base è un vecchio treppiedi da fotografo. Attenzione per l’ambiente non significa poca praticità: la lampada di Martins è infatti molto funzionale grazie all’altezza del treppiedi regolabile.

Una bella idea tra le lampade ecologiche è quella del designer Charles Parsons, che ha riportato alla luce la moda delle fascette: ne ha utilizzate 1000 in acrilico rosso aranciato per creare la Helios Lamp.

E poi? E poi anche le vecchie biciclette possono ritornare in vita, magari sul comodino accanto al letto: Michael Martins ha infatti dato vita alla Art Part Bike, una linea di lampade ricavate da vecchie biciclette. Tra queste, la Street Lamp Orb, può essere regolata grazie al suo supporto.

La creazione di Paulina Rozalia Wiklo è molto elegante: si chiama Rea una serie di 69 lampade avvolte in plastiche PET, una sorta di cilindro con lampadine e bottiglie di plastica.

Le ispirazioni più strane

Nolan Herbut ha invece preso ispirazione da un oggetto di largo uso quotidiano: il computer. Ha utilizzato infatti le periferiche del pc, comprese le tastiere, per creare un maestoso lampadario.

La proposta di Lisa Fu e Su Sim si lega alle plastiche di PET, con cui hanno creato una linea di lampade. Le bottiglie raccolte sono state modellate per dare vita a forme che rievocano un paesaggio subacqueo, dai fluttuanti coralli ai pesci più piccolini.

Ha un aspetto maestoso il lampadario di Benoi Vieubled realizzato utilizzando 15 vecchi mappamondi a cascata. Accendere la luce per scegliere dove andare: un bel modo per cominciare a viaggiare.