ArborMeeting 2021

ArborMeeting 2021

Il 4 e 5 settembre si svolgerà a Levico e Roncegno (TN) la seconda edizione di ArborMeeting. È una manifestazione durante la quale oltre un centinaio di arboricoltori specializzati mettono a disposizione gratuitamente le loro competenze professionali e il pubblico ha la possibilità di vedere in azione le varie figure che operano all’interno del settore dell’arboricoltura, dal climber al valutatore di stabilità, all’agronomo. Si tratta di un’occasione unica per approfondire il tema dell’importanza dell’albero e della sua corretta gestione e piantagione e per vedere un così elevato numero di professionisti all’opera.

Durante lo scorso luglio, in seguito a tempeste e nubifragi, i boschi di molti comuni trentini, in particolare quelli ricadenti nei Parchi delle Terme, sono stati seriamente danneggiati. Per dare subito una dimostrazione di volontà pragmatica il gruppo degli arboricoltori pianterà nuovi alberi, abbatterà quelli danneggiati e poterà correttamente gli altri.

Tree climber all'opera
Tree climber all’opera

Le attività contemplano più aree di intervento: 

  • analisi di stabilità;
  • interventi in tree climbing o piattaforma aerea;
  • messa a dimora di nuove specie arboree.

Ogni cantiere prevede la figura specifica di un divulgatore che spiegherà in dettaglio ciò che avviene e sarà disponibile a rispondere alle domande del pubblico, per sensibilizzare i cittadini sull’importanza di adottare corrette tecniche di intervento per la salvaguardia degli alberi.

Sono previsti anche momenti formativi e divulgativi gratuiti sulla cultura dell’albero e sulla sua corretta gestione in ambiente urbano ed extraurbano, e anche incontri di approfondimento più tecnici grazie alla presenza di relatori di spessore nazionale e internazionale. 

Segnaliamo in particolare un workshop di consolidamento alberi tenuto da Frank Rinn, lo scienziato che ha inventato il Resistograph (lo strumento per la valutazione della consistenza del legno all’interno dell’albero), autore di numerose ricerche scientifiche.

L’ArborMeeting rappresenta un’ulteriore iniziativa delle associazioni di riferimento dell’arboricoltura in Italia per diffondere la conoscenza dell’albero a 360 gradi tra i cittadini e aggiornare i soggetti coinvolti nella sua gestione. L’iniziativa ha anche lo scopo di promuovere l’immagine dell’arboricoltore professionista (a vari livelli).

Chiuderà la due giorni la tavola rotonda del 5 settembre dal titolo Forestazione urbana in Italia: progetti, opportunità per la filiera, buone pratiche

Introduzione ai lavori: Andrea Trentini (Presidente Associazione Arboricoltori) e Andrea Pellegatta (Presidente Società Italiana di Arboricoltura).

Intervengono: Fabrizio Fronza (curatore dei parchi termali della Provincia di Trento)

Rita Baraldi (Ricercatrice presso Cnr- IBE – Istituto per la BioEconomia)

Nada Forbici (Presidente Assofloro)

Alessandra Stefani (Direttore della Direzione generale delle foreste del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali)

Claudia Canedoli (Università degli Studi di Milano-Bicocca – Dipartimento di Scienze de

ell’Ambiente e della Terra)

Francesco Dellagiacoma (Presidente PEFC Italia)

Antonio Brunori (Segretario generale PEFC Italia).

L’evento è patrocinato dalla Provincia Autonoma di Trento e da Assofloro e si svolge in in collaborazione con PEFC (Programme for Endorsement of Forest Certification) e LegnoUrbano.

Info:

www.associazionearboricoltori.it
www.isaitalia.org

Gallery

Tree climber
Tree climber