Le 5 mete imperdibili per gli amanti dell’architettura

mete imperdibili viaggi architettura

Dove vanno in vacanza gli “archilovers”?

Con l’estate alle porte si inizia a mettersi in moto la macchina organizzativa che condurrà alle meritatissime ferie estive. Ma dove vanno i design lovers? Quali sono i posti più belli da visitare per chi ama l’arte che opera con mattoni, cemento, ferro e calce? Quali sono, insomma, le mete imperdibili per gli amanti dell’architettura? Scopriamone insieme qualcuna.

Mete imperdibili per vacanze “nostrane”

Imperdibile Milano

Tra le mete più gettonate per chi ama l’architettura, il gradino più alto del podio italiano è occupato senza dubbio da Milano. Capitale della moda e del design, attrae architetti, designer e urbanisti per via degli innumerevoli edifici, alcuni più antichi, altri dallo stampo moderno e contemporaneo, che delineano il suo inconfondibile skyline. Da Torre Velasca al più recente Bosco Verticale di Boeri, dal celeberrimo Duomo a piazza Gae Aulenti, Milano abbraccia i gusti di tutti ed entra a pieno titolo tra le mete imperdibili per gli amanti dell’architettura.

L’elegante Torino

Un tempo capitale d’Italia, Torino non ha nulla da invidiare alla vicina Milano. I suoi porticati, le sue ampie piazze, i suoi elegantissimi palazzi e la cultura che sembra si possa respirare anche semplicemente nell’aria della città la rendono una delle destinazioni predilette dagli amanti dell’architettura.

Bilbao, “toro vincente” della Spagna

Conosciuta principalmente per il Guggenheim Museum, il cui progetto porta la firma di Frank O. Gehry, Bilbao, nella Spagna settentrionale, è una delle più belle mete imperdibili per gli amanti dell’architettura. Oltre alle particolarissime forme di Gehry, infatti, lo skyline della città è arricchito dall’architettura di Norman Foster, dal deposito di vino che è stato ristrutturato da Philippe Starck e dalla penisola artificiale di Zorrozaurre, riqualificata dall’indimenticata Zaha Hadid.

Copenhagen oltre la Sirenetta

La capitale della Danimarca è una città non troppo vicina ai riflettori, ma decisamente affascinante e degna di essere visitata. Qui, infatti, hanno trovato i natali i più famosi brand di design del mondo, a cui si deve il merito di aver sventolato la bandiera di un paese europeo anche negli altri continenti. Tra i luoghi più belli della città sono sicuramente imperdibili la zona portuale di Frihavn, il quartiere di Østerbro, dove è possibile ammirare le novità di brand come Fritz Hansen, Kvadrat ed Erik Jørgennsen.

Helsinki e il trionfo dello stile scandinavo

Helsinki, capitale della Finlandia, è una tappa obbligatoria per gli amanti dello stile scandinavo, fatto di linee pulite e volumi decisi. Si tratta di una delle città più amate e visitate in Europa e nel mondo, grazie al fascino esercitato dalle esposizioni allestite nell’Alvar Aalto Museum e nel Design Museum. Nel 2012, inoltre, Helsinki si è guadagnata il titolo di Capitale Mondiale del Design, riconoscimento segnato dalla presenza del Design District, quartiere molto alla moda situato nell’area del Parco Diana.