LA NUOVA MISE EN PLACE DI RICHARD GINORI

Indice dei contenuti dell'articolo

Il nuovo stile di Richard Ginori

Anche Richard Ginori ha presentato le nuove collezioni dedicate alla mise en place: si tratta di Aurea e Grande Galerie. La massima espressione dell’eccellenza italiana nell’alta manifattura artistica della porcellana ha esposto le nuove collezioni tavola e giftware pensate per due momenti diversi.

La collezione Aurea è pensata, con le sue linee rigorose e pulite, per la vita di tutti i giorni. Quotidianità non fa rima con noia, però: non si perde di vista il design, qui perfettamente riassunto dagli emblematici decori di Gio Ponti. Ispirata ai disegni prospettici, la collezione si esprime con l’alternanza dei motivi geometrici e l’esplosione dei colori in chiave futurista.

Aurea è proposta in diverse forme tra le quali: Impero, che riepiloga perfettamente l’essenza della Manifattura, Venezia, che fonde il design storico di casa Ginori con elementi di un celebre progetto di Giovanni Gariboldi; e poi Diagono, dalle linee più contemporanee. Interamente decorata a mano, la collezione è illuminata da un meraviglioso colore indaco, interrotto da accenti di arancio e tratti bianco e neri.

È pensata invece per le occasioni speciali Grande Galerie: al bianco della porcellana pura qui viene accostato un decoro prezioso, composto perlopiù da motivi floreali con un profilo in oro zecchino incorniciati dal rosso brillante. La collezione è composta da 32 pezzi: piatti, teiere, vassoi, mug, coppe e alzate, compongono una serie di brillante eleganza dettata dall’equilibrio sofisticato tipico delle proposte di Richard Ginori.