Trend Alert: 5 tendenze arredo bagno 2018 da seguire

tendenze arredo bagno
Via Arredo Design Online

Tieniti pronto, perché sono in arrivo tante novità in fatto di tendenze arredo bagno.

Il bagno oggi cambia veste: non più luogo di servizio, ma un vero spazio di design curato nel dettaglio proprio come il living.

Dai colori giusti per le pareti, alle novità box doccia, ai pavimenti, ai sanitari e lavabi, ecco tutte le tendenze arredo bagno.

Tendenze arredo bagno, quelle di cui non possiamo fare a meno

Se è vero che trascorriamo almeno due o tre ore in bagno ogni giorno per concederci un po’ di intimità e di relax, è infatti importante non trascurarne l’arredamento.

1.Mobili in legno, in pietra o in marmo?

La parola d’ordine per questo 2018 è matericità. Il legno, la pietra o addirittura il marmo (preferibilmente di Carrara) rendono davvero sofisticato l’ambiente sanitari.

Ripiani di lavabi in marmo si confermano essere di tendenza per un bagno in stile classico. Perché non provare ad abbinarlo a mobili dai colori tenui con qualche dettaglio metallizzato?

2. Arredo bagno sospeso

Mai più, almeno per il 2018, sanitari e lavabi con gambe d’appoggio: il nuovo diktat è l’arredo bagno sospeso. Le forme, le silhouette, sono decisamente più slim e declinate in tenere nuance polverose. Piani d’appoggio, contenitori, sanitari, sono adesso progettati per essere parti integranti di un layout geometrico e ottimizzato.

3. Carta da parati impermeabile

Per quest’anno confermiamo il trend della carta da parati anche per il bagno. L’importante è che sia resistente, impermeabile e antiumidità. Non poniamo freni all’utilizzo dei colori e tanto meno alle texture: carta da zucchero, verde acido, tutte le sfumature di rosa, giallo sole o blu navy.

4. Cementine per il pavimento

Già il Salone del Mobile di Milano aveva confermato l’esplosione del vintage come stile di arredamento. Anche quest’anno si conferma essere un vero e proprio trend e, le cementine, non potevano che esserne le protagoniste.

Pattern geometrici ma fluidi, colori caldi che richiamano le sfumature della terra, fiori rigorosi che trovano nuova vita grazie a moderne interpretazioni.

5. Cabine doccia dalle linee minimal ed essenziali

I box doccia sono assolutamente minimali ed eleganti, soprattutto se abbinati a pareti in vetro o in cristallo con rifiniture in acciaio. I profili sono squadrati ma brillanti, i roller di scorrimento in metallo perfettamente sofisticati.

Ed ecco un’ultimissima novità in fatto doccia: si elimina il profilo orizzontale superiore per esaltare la purezza del cristallo, quasi a fondere il box con l’ambiente circostante.

Via – Design Shop

Immagini – Pinterest