L’Arbor Day sbarca a Bologna

Arbor day e Bologna si fa green

L’ultima festa Made in Usa, che abbiamo fatta nostra è l’Arbor Day, trasformata per l’Italia nella “Giornata Nazionale degli alberi”. La città di Bologna, molto sensibile alla questione Green, ha deciso di non limitarsi a festeggiare il 21 novembre, data ufficiale dell’Arbor Day, ma di estendere i festeggiamenti fino all’8 dicembre.

Grazie alla collaborazione con Villa Chigi, l’edizione 2016 è ricca di appuntamenti e di eventi rivolti a tutti, dai grandi ai piccini. Una carrellata di mostre, seminari, piantagioni collettive di alberi e iniziative speciali organizzate nei vari quartieri della città, con l’intento di celebrare la natura e la sua tutela responsabile.

La voglia di piantare gli alberi cresce e lo testimonia il successo riscosso dal programma “Un albero per te”, proposto dalla Fondazine Villa Chigi e dal coraggioso lancio comunale di crowfunding Radici, che continua con le iniziative del progetto europeo Gaia, dedicato alla piantagione di alberi nel territorio bolognese.

Un programma ricco di eventi per tutti i gusti

Tra gli altri  numerosi eventi in programma durante i festeggianti dell’Arbor Day, ricordiamo le visite guidate gratuite per i parchi urbani, da Villa Spada a Villa Chigi e gli innumerevoli laboratori creativi dedicati ai più piccoli. Per sensibilizzare i cittadini bolognesi, saranno poi realizzate varie piantagioni collettive, per donare alla città ulteriori spazi dedicati al verde, soprattutto in prossimità di edifici scolastici.

Ultime, ma non meno importanti, sono le mostre dedicate al green, allestite in quattro location differenti della città: al Centro Natura di via Albari, all’azienda agricola Magli Tonino in via Olmetola, allo Urban Center della Sala Borsa e per finire presso il liceo artistico Arcangeli.

Via

Fonti foto:

solosagre.it

ilrestodelcarlino.it