La poltrona per l’outdoor è Cala, firmata Kettal

La poltrona per l'outdoor Cala

L’azienda spagnola Kettal ha presentato l’ultima novità in fatto di outdoor: è la poltrona Cala di Doshi Levien. Ispirata all’iconica Emmanuelle, la poltrona ha uno schienale alto e una maestosa presenza spaziale, pur nelle sue superfici leggere. Una corda intrecciata crea una finestra a rete che permette una seduta comoda e contemporaneamente una fusione con l’ambiente naturale esterno.

Una struttura in alluminio rivestito e una corda lavorata a maglia: la poltrona è disponibile sia con le gambe in teak sia con la base del piedistallo in alluminio. Una vasta scelta di rivestimenti metallici, di stoffe per i cuscini e di colori per le corde permette infatti di adattare al meglio la poltrona con l’ambiente in cui verrà inserita.

Presentata al Salone Internazionale del Mobile di Milano 2016, Cala si inserisce nel pieno dell’obiettivo dell’azienda nata nel 1966, e cioè “la realizzazione di mobili atemporali e funzionali in una mescolanza di creatività, personalizzazione, innovazione e una moderna produzione”.

A volte maelström, a volte quieta sognatrice. Lettrice da una vita, lavoro nel mondo della musica ma sogno quello dell’editoria. Ognuno coi suoi tarli.