Giardini botanici: Lama degli Ulivi a Bari

Lama degli Ulivi
Lama degli Ulivi

Lama degli Ulivi: una passeggiata nel mondo

Nella splendida cornice di Monopoli, in provincia di Bari, c’è il Giardino Botanico Lama degli Ulivi, inserito dentro l’azienda vivaistica Capitanio Stefano.

Si tratta di un meraviglioso percorso naturalistico inserito in una depressione carsica a metà strada tra le colline e il mare: è il risultato di secoli di erosione di acqua e vento.

Tutte le piante della Lama degli Ulivi

In una valle sorge il rigoglioso giardino, ricco di grotte, percorsi scavati nella pietra, tipici muretti a secco e ben due chiese rupestri (quella di Iacovella e quella di Santa Cecilia).

La zona è permeata da un’atmosfera particolare, una sorta di luogo di conservazione delle memorie antiche del mondo, fatte di forza della natura e presenza dell’uomo che rendono unico questo percorso naturalistico.

Sorgono qui più di duemila specie di piante diverse provenienti da ogni parte del globo terrestre: il risultato è un florido miscuglio di macchia mediterranea (non mancano ad esempio gli ulivi secolari), piante australiane e sud africane.

Attraversare il giardino significa fare una passeggiata nel mondo, vivendo ogni tipo di microclima e beandosi di una vista impagabile.

L’Eden è visitabile in terra pugliese: è la Lama degli Ulivi.