Casa Framingham, un flashback agli anni ’60

Una casa per i nostalgici dello stile anni ’60

I mitici anni ’60 sono gli anni di sperimentazione, con una ventata di libertà e anticonformismo.

Sono gli anni dei Beatles, di Andy Warhol, dei colori fluo e della sperimentazione dall’arte all’architettura e naturalmente al design.

Sono anni di profondo cambiamento, passando da Kennedy fino al turbolento ’68. Nell’arredamento prevalgono i colori, ma anche il bianco/nero e i disegni optical, oltre all’uso della plastica e la nuova concezione delle sedute, che perdono la loro “compostezza” per adattarsi alle esigenze delle persone che vogliono rilassarsi e trovare del comfort.

Se siete dei nostalgici di questi anni, non potete perdervi questo annuncio immobiliare apparso sul Boston Magazine, che propone una villa nei dintorni di Boston, in Massachusset, conservata in tutto e per tutto secondo lo stile originale anni 60.

Casa Framingham esternamente non ha nulla di che, ma basta varcare la piccola porta d’ingresso per tuffarsi completamente nel passato.

Ogni ambiente della villa è stato scrupolosamente conservato, con i tessuti e le tinte della carta da parati dai colori sgargianti, quasi psichedelici. In questi ambienti si respira l’atmosfera di quegli anni, in cui il design faceva da padrone, con il suo eclettismo anticonformista.

A partire dal patio, rivestito di mattoni bianchi, alla sala con moquette pelosa e TV vintage, ad uno dei bagni multicolor ( rosso, rosa, viola, arancione e nero). Tutto sa di quell’epoca…

Con i suoi 350 metri quadrati, l’area calpestabile è stata suddivisa in 14 stanze, 5 camere da letto e un giardino privato con piscina. Con una cifra che si aggira intorno ai 575 mila euro trattabili, questa maison per veri intenditori, può essere acquistata, diventando una casa vacanza per nostalgici di quegli anni, oppure per essere adibita a museo.

Fonte articolo: www.lastampa.it

Foto: www.361magazine.com