Bonus casa 2021, una guida alle agevolazioni

Bonus Casa 2021

La nuova legge di bilancio conferma tutti i bonus per la casa 2021 e li estende con nuove modifiche. Queste agevolazioni fiscali sano molto vantaggiose per i proprietari di unità immobiliari che vedono la possibilità di migliorare le capacità energetiche del proprio palazzo a un costo molto minore. Tra superbonus al 110%, ecobonus, sismabonus, bonus facciate, bonus verde, bonus mobili vediamo sotto di quali sono i bonus per la casa 2021.

Bonus casa 2021, scadenze e agevolazioni previste 

I bonus per la casa 2021 riguardano un rimborso delle spese per tutti gli interventi eseguiti entro il 30 giugno 2022. Possono usufruire degli incentivi i proprietari di unità immobiliari di edifici condominiali o privati che vogliono migliorare l’efficenza energetica del fabbricato.

La detrazione può essere richiesta in 2 diversi modi:

  • sconto in fattura
  • cessione di credito

Per ulteriori informazioni riguardo l’aspetto fiscale si può consultare il portale dell’Agenzia delle entrate.

Tutti i bonus casa 2021

Superbonus 110%

Tra i bonus per la casa 2021 il superbonus 110% è quello che è stato maggiormente ampliato. Queste agevolazione prevede interventi che mirano ad un miglioramento dal punto di vista dell’efficenza energetica dell’edificio.

I lavori effettuabili trainanti che prevedono un rimborso grazie al superbonus sono:

  • isolamento delle pareti tramite la creazione di un cappotto termico
  • coibentazione del tetto
  • sostituzione delle caldaie con nuovi impianti più efficienti, con una classe energetica almeno pari ad A.
Cappotto termico Sistema Etics. Foto: GlobalEscolha
Copyright: CC0 1.0 Universal

In aggiunta a questi interventi sono legati altri che comprendono anche loro nel rimborso delle spese  al 110% ma sono strettamente legate alla realizzazione di almeno una delle ristrutturazioni citate sopra.

In aggiunta a questo bonus casa 2021 sono state incluse:

  • installazione di pannelli fotovoltaici
  • eliminazione di barriere architettoniche, per persone over 65
  • veicoli elettrici: installazione di colonnine di ricarica

Ecobonus 

Questo bonus per la casa 2021 è mirato sempre a migliorare l’efficenza energetica di un edificio. L’ecobonus prevede un rimborso non totale, dall’50% all’85%. Come per l’anno scorso però, se gli interventi previsti sono legati a uno degli interventi trainanti previsti dal superbonus, allora sarà possibile ottenere una sconto del 110%.

Infissi isolanti Fontanot

Gli interventi previsti per l’ecobonus al 110% sono:

  • sostituzione infissi
  • posa di schermature solari
  • isolamento termico

Sismabonus

il Sismabonus prevede un bonus per la casa 2021 nello stesso modo dell’ecobonus. Se vengono effettuati gli interventi trainati si può usufruire di una detrazione al 110%. Questo bonus prevede la messa in sicurezza dal punto di vista sismico delle abitazioni ma anche di immobili a destinazione produttiva. Gli edifici interessati da questo bonus per la casa devono essere in zone a rischio sismico di livello 1, 2 o 3. La zona 4 non è prevista poiché ritenuta la meno pericolosa per i terremoti.

Bonus facciate

Le operazioni di modifica delle facciate previste da questo bonus per la casa 2021 prevedono un rimborso pari al 90% della spesa effettuata. Bisogna però fare attenzione: il bonus riguarda solamente le trasformazioni dell’involucro esterno.

Le pareti che hanno affaccio diretto sulla strada, cioè il perimetro dell’edificio, sono soggette alla detrazione. Non sono incluse le facciate interne che danno su parti interne dell’edificio e corti interne.

Bonus verde 

Il bonus verde offre la possibilità di un incentivo del 36% per la riqualifica di balconi, terrazzi, giardini e del verde. Questo bonus per la casa 2021 mira a migliorare gli spazi esterni degli edifici. Viene posta molta importanza sul fatto di creare nuove aree verdi, quindi con la posa di coperture verdi o giardini pensili. Inoltre è previsto il rimborso anche per la sistemazione di recinzioni, impianti di irrigazione e pozzi. Approfondimento a questo articolo di villegiardini.it

Bonus mobili 

Questo bonus per la casa 2021 offre una detrazione fiscale pari al 50% su una spesa di 16000 euro per singola unità immobiliare. L’acquisto è indirizzato a mobili ed elettrodomestici, come frigoriferi, forni, piani cottura, lavastoviglie, lavatrici ed asciugatrici. La classe di questi elettrodomestici acquistati deve essere almeno di classe energetica A+ e inoltre questi oggetti devono essere inseriti in un immobile sottoposto a ristrutturazione.

Chiara Cazzani