Aiuole fiorite perenni: ecco come progettarle

aiuole fiorite perenni
aiuole fiorite perenni

Progettare aiuole fiorite perenni in giardino è un compito piuttosto facile che richiede però molta pazienza e soprattutto buona organizzazione nella gestione degli spazi. Non solo, per avere aiuole fiorite tutto l’anno occorre scegliere e abbinare diverse tipologie di fiori che si adattino ad ogni stagione. Ma quali accorgimenti adottare per decorare il giardino con aiuole fiorite perenni sempre rigogliose e curate?

1. Scegliere le piante perenni

Facciamo un focus: le piante perenni sono quelle che sopravvivono per almeno due anni o quelle che hanno un fusto che si rigenera annualmente. Le più famose sono sicuramente le ortensie, perfette per decorare le aiuole e le bordature; ci sono poi anche le rose che fioriscono ogni anno in cespugli e la lavanda dai fiori profumati e dal tipico color lilla. Bellissima anche la pervinca maggiore con i suoi cuscini fioriti.

2. Come organizzare le aiuole fiorite perenni

Seleziona la tipologia di fiore che vuoi impiantare e, dopo aver comprato i semi, segui attentamente le istruzioni riportate sulla confezione che ti aiuteranno a capire in quale modo e in quale periodo va piantato il fiore. Ricordati anche che la scelta del fiore deve dipendere dalla tipologia del terreno e dall’esposizione al sole.

3. Quale forma devono avere? E dove posizionarle?

Importantissima la scelta della posizione della aiuola fiorita: alcuni fiori necessitano di zone d’ombra, altre di luce diretta.  E quale forma deve assumere? Dipende dalla quantità di spazio che hai a disposizione, può essere quadrata, rettangolare, ovale, o potete creare un percorso verde.

4. Iniziamo a preparare le aiuole fiorite perenni!

Primo passo: delimita l’area di terreno che diverrà la tua aiuola scavando lungo il perimetro e disegnando la forma che hai scelto. Successivamente, scava dei buchi più profondi dove andranno piantati i fiori precedentemente coltivati in vaso con cura e pazienza. Un buon consiglio è quello di smuovere il terreno con una zappa e di mescolarlo con terricci più morbidi (le torbe, il concime…). Tutto pronto adesso per piantare le piantine!

5. È arrivata l’ora della bordatura

Ultimo passaggio fondamentale per creare delle vere e proprie aiuole fiorite perenni è la bordatura dell’area in cui sono stati piantati i fiori. Oltre ad avere una funzione puramente estetica, la bordatura aiuta a delineare uno spazio non calpestabile proteggendolo dalle incursioni dei nostri amici a quattro zampe.

Via – Inran

Per immagini – Giardinaggio