Zagara d’autunno: un evento green a Palermo

Un dettagli dell'Orto botanico di Palermo

Zagara d’autunno: un evento a Palermo

Anche quest’anno è arrivato l’appuntamento palermitano Zagara d’autunno, un’occasione ghiotta per un’immersione totale nella natura.

Ben tre giorni, dal 27 al 27 Ottobre, saranno infatti dedicati ad eventi speciali nell’Orto Botanico della città, in via Lincoln.

La cornice è dunque splendida: l’Orto, con i suoi duecento anni di attività, è l’elemento più interessante del Sistema Museale dell’Università di Palermo. Il motivo? Oltre ai ficus giganti, alle strepitose collezioni di succulente e alla grande serra Carolina, è il suo cospicuo Erbario Mediterraneo. Tra le altre piante, ci sono felci, alghe, muschi, epatiche, funghi e licheni. La sua collezione proviene, oltre che naturalmente dall’Isola Bella, anche da diverse parti del mondo come l’Australia e l’Africa.

Scopri la nuova edizione

La città siciliana prende dunque appuntamento con il florovivaismo e si prepara a questa XV edizione, dedicandosi in particolar modo ai produttori di piante indigene ed esotiche. Quest’anno oltre quaranta vivai provenienti da ogni regione d’Italia, infatti, saranno i protagonisti di Zagara d’autunno.

Negli spazi verdi dell’Orto contigui alla Villa Giulia – quella che fece innamorare Goethe della Sicilia – ci sarà un’esposizione di migliaia di piante. Oltre alle consuete orchidee e alle rose antiche, sarà possibile osservare dal vivo molte varietà autoctone che hanno rischiato l’estinzione.

Per imparare dalla natura non è mai troppo presto!

Non ci sarà solo l’esposizione, però: l’evento presenta un fitto calendario di convegni, presentazioni di libri e incontri con botanici e paesaggisti illustri. E non mancheranno i laboratori per i più piccini: sono degli incontri didattici completamente gratuiti per imparare i segreti del giardinaggio. L’appuntamento più sfizioso è senz’altro il corso di calligrafia vegetale creativa: è rivolto ai bambini, ma anche i genitori potranno approfittare di questa inconsueta lezione!

Pronti all’immersione nel verde palermitano?

Produzione riservata
Pubblicato il: 12/10/2017
Commenti
Abbonati o Regala
Scopri di più