Frag arriva al Salone con due importanti novità

La lunga tradizione artigianale di Frag arriva al Salone del Mobile di Milano con una serie di preview da assaporare con gusto, per rinnovare casa all’insegna di un design innovativo.

Per scoprirle basta recarsi al padiglione 16, presso lo stand D51-D55: uno spazio più grande rispetto al passato, che si amplia per accogliere una collezione dalle forti suggestioni estetiche.

Viae, il fascino della tradizione

Come il servomuto Viae, un progetto originale disegnato dal duo Analogia Project: come lascia pronosticare il nome, si ispira ai ciottoli delle antiche strade romane. La forma liscia non è lo stato materico di partenza, ma il risultato di un uso smodato, segno inequivocabile del passaggio del tempo. Viae completa la famiglia di tavolini degli stessi designer già presentati alla scorsa edizione del Salone, da cui trae la stessa forza decorativa.

La struttura in tondino si diparte da quattro cerchi dello stesso materiale e vira verso l’alto, creando tre punti d’appoggio di altezze diverse. E due diventano gli utilizzi del servomuto: appendiabiti tubolari rivestiti a mano da una parte, svuotatasche stondato dall’altro, legati da un elegante rivestimento in cuoio. Perché la funzionalità va assecondata con i dettami dello stile più contemporaneo, rendendo intimo ogni ambiente domestico.

Riviera, la comodità dagli Anni Venti

Al Salone sarà possibile scoprire anche la lounge armchair Riviera, progettato insieme a Dainelli Studio. Dall’animo sofisticato, questa seduta richiama dettagli degli Anni Venti: in particolar modo il tubolare metallico, tipico dello stile Bauhaus. Ma la contemporaneità non è assente, ed è ben servita dalla finitura ottone brunito graffiato e dall’accostamento tra la pelle dei cuscini e il cuoio dello schienale. È il trionfo di una geometria rettangolare, che mette al centro una seduta dai richiami rilassanti: merito della forma simil-amaca e del cuscino ampio, rivestito in morbida pelle.

L’ispirazione di casa Frag è contemporanea e dal respiro internazionale: impossibile mancare l’appuntamento al Salone del Mobile di Milano!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here